Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
30/12/2020

Unione e HGV insistono per la riapertura della gastronomia

Apertura il 7 gennaio

I bar e le aziende della gastronomia devono poter riaprire il 7 gennaio. Questo è quanto richiedono con forza i presidenti di Unione Philipp Moser e dell’Unione albergatori e pubblici esercenti HGV Manfred Pinzger in un comunicato congiunto. Entrambe le associazioni hanno recentemente ribadito la loro richiesta agli assessori provinciali Schuler e Achammer.

Le aziende della gastronomia e le loro collaboratrici e collaboratori devono essere sicure di poter ripartire con l’attività il 7 gennaio, così come è stato promesso alle imprese. “Specialmente i ristoranti, con la serrata totale durante le festività natalizie e le chiusure serali di dicembre, hanno segnato gravi perdite di fatturato che sarà impossibile recuperare. Per i ristoranti, quindi, chiediamo che, dal 7 gennaio, sia loro permesso di aprire anche in orario serale”, sottolineano Moser e Pinzger.

I presidenti di Unione e HGV ricordano anche i grandi sforzi sostenuti dai gestori dei ristoranti per garantire il rispetto delle misure di prevenzione del contagio da Coronavirus sia da parte delle aziende che degli ospiti. “La gastronomia è parte della cultura provinciale, e non può più essere colpita in questo modo. Pertanto, sempre nel rispetto delle fondamentali regole di prevenzione e sicurezza, la gastronomia dovrebbe poter riprendere l’attività, così da garantire anche un reddito sicuro a migliaia di collaboratori”, concludono Unione e HGV.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

29/07/2021

L’Unione diventa membro dell'organizzazione Citymarketing Austria

L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige è diventata recentemente membro dell'associazione Citymarketing Austria (www.stadtmarketing.eu). “Citymarketing Austria riunisce dal 2009 quasi 70 organizzazioni di marketing locale e urbano dell'Austria ...
 
 

29/07/2021

Sito e newsletter dell‘Unione sono top!

Il sito e la newsletter dell’Unione dominano tra gli associati dell'associazione come fonti di informazione. Questo è dimostrato da un sondaggio su larga scala condotto di recente. I due principali media digitali sono considerati di alta qualità, ...
 
 

28/07/2021

“Una serata per l’economia altoatesina”

Dopo il successo della prima edizione nel 2020 a Castel Firmiano, anche quest’anno l'Unione organizza giovedì 26 agosto 2021 un grande evento open air per l’economia altoatesina. Il motto dell'incontro per gli imprenditori del commercio, della ...
 
 

20/07/2021

Gestori di centri fitness dell’Alto Adige: “Abbiamo bisogno di regole eque – come nel resto d’Italia”

Anche dopo che il resto dell’economia altoatesina ha potuto finalmente tornare a un’attività quasi normale, i centri fitness devono ancora lottare contro limitazioni severissime: a provocare la rabbia dei gestori è soprattutto il fatto che, in Alto ...