Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
14/03/2021

Un primo respiro per il commercio

Il presidente dell’Unione Philipp Moser: “Una boccata d’ossigeno che fa bene!”

“Che tutto il commercio altoatesino possa riaprire il 22 marzo è una prima boccata d’ossigeno che aiuta un settore colpito molto duramente e che, così, potrà invece guardare al futuro con un po’ di fiducia in più”. Questo il primo commento dell’Unione relativamente agli allentamenti delle restrizioni previsti dalla Giunta provinciale.

“Si tratta di un primo respiro dopo settimane di chiusure forzate e incertezze per molte aziende”, afferma il presidente dell’Unione Philipp Moser, che accoglie con favore gli allentamenti avviati dall’assessore provinciale all’economia e dal Presidente della Giunta provinciale. L’unica delusione è l’ulteriore settimana di attesa che le aziende dovranno sopportare prima di poter riprendere l’attività. “Ma, se teniamo conto che l’Alto Adige avrebbe potuto diventare addirittura zona rossa, si tratta di un compromesso ancora sopportabile”, precisa Moser.

“Che la ripresa del commercio sia possibile lo dimostrano i mesi passati, nei quali il settore non è mai stato un hotspot – anche perché aziende e collaboratori si sono sempre attenuti scrupolosamente alle regole. Ciò include per esempio l’uso di mascherine FFP2, che il commercio ha introdotto obbligatoriamente a differenza di molti altri settori”, sottolinea il presidente dell’Unione Moser. Ora l’Unione spera che si prevedano anche graduali allentamenti per il settore della gastronomia.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

22/04/2021

È ormai ora di far ripartire i mercati annuali in Alto Adige

In Alto Adige le stagioni con la maggiore frequenza di mercati annuali sono la primavera e l’autunno. “Fino a ora, però, non è stato purtroppo possibile tenerne nemmeno uno. Per tutto il commercio su aree pubbliche si tratta di un vero e proprio ...
 
 

21/04/2021

Strategia per la riapertura anche per i settori che necessitano di programmazione a lungo termine

“Nell’economia dell’Alto Adige ci sono settori che non possono ripartire dall’oggi al domani, ma che devono pianificare la propria attività solo a lungo termine. Pensiamo a tutto il settore altoatesino degli eventi e degli organizzatori”, afferma il ...
 
 

20/04/2021

Soluzione locale per il fondo sanitario integrativo Fondo Est

Nuove e soddisfacenti notizie per tutte le aziende e i collaboratori nel settore commercio e servizi in Alto Adige: finalmente è disponibile una soluzione speciale locale per il fondo sanitario integrativo Fondo Est.L’associazione ...
 
 

19/04/2021

Come e dove testare i collaboratori

Test antigenico rapido gratuito: Le tre postazioni di test rimanenti a Bolzano, Bressanone e Vipiteno sono state prolungate fino al 2 maggio.

Test ...