Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
04/05/2018

Talento commerciale Alto Adige, al via la 10° edizione

I giovani venditori di tutta la provincia si danno battaglia a Brunico

Anche alla 10° edizione del concorso professionale “Talento commerciale Alto Adige” i migliori giovani apprendisti venditori e studenti professionali di tutta la provincia si daranno battaglia mettendo alla prova le rispettive capacità. La fase preliminare si terrà giovedì 17 maggio a partire dalle 8.30 presso la scuola media “Don Milani” in via Ferrari 16 a Brunico. Tra i 14 partecipanti saranno quindi selezionati i cinque migliori concorrenti che prenderanno parte alla finale del 12 ottobre.

Al concorso prendono parte le scuole professionali in lingua tedesca di tutto l’Alto Adige. I giovani venditori vengono valutati da una giuria composta da rappresentanti dell’Unione e da docenti dei vari istituti. La finale del 12 ottobre rappresenta anche il trampolino di lancio per il concorso professionale “Junior Sales Champion International” di Salisburgo. I finalisti si aggiudicheranno inoltre un assegno messo a disposizione dall’Ente bilaterale per il terziario EbK.

Il Talento commerciale Alto Adige viene organizzato dall’Unione in collaborazione con il Centro di formazione professionale di Brunico e grazie al sostegno di Ebk, Sportler e Ripartizione formazione in lingua tedesca della Provincia Autonoma di Bolzano.

I partecipanti sono: Andrea Lamprecht di Bressanone/Millan, Julia Fäckl di Luson, Marion Schrott di Lazfons/Chiusa, Marlene Fink di Chiusa, Nicole Faller di Bressanone, Sandra Domanegg di Lana (tutti della scuola professionale Tschuggmall di Bressanone), Julia Matscher di Postal, Katja Mittelberger di Verano (scuola professionale Zuegg, Merano), Arlind Krasniqi di Pichl/Casies, Johanna Ladstätter di Pichl/Casies, Karin Totmoser di Monguelfo-Tesido, Magdalena Niederwolfsgruber di Caminata di Tures, Valentina Puicher di San Candido e Vanessa Gruber di S. Giacomo in Valle Aurina (CFP Brunico).

Formazione professionale nell'Unione
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

01/03/2019

Imparare dagli esperti

Con l’obiettivo di trasmettere conoscenza sull’economia dell’Alto Adige, incentivare il pensiero imprenditoriale e motivare i giovani verso l’ambito professionale del commercio e servizi, l’Unione organizza delle speciali lezioni nelle scuole ...
 
 

12/02/2019

Le Giornate dietro le quinte conquistano i giovani

Uno sguardo reale e orientato alla pratica in numerosi mestieri del settore commercio e servizi è quanto hanno ricevuto di recente i giovani partecipanti all’iniziativa della Giornate dietro le quinte organizzate ogni anno dall’Unione. Numerose ...
 
 

17/01/2019

Iscrizioni aperte: contributi per tirocini in azienda

La Camera di commercio di Bolzano mette a disposizione 45.000 euro per incentivare la collaborazione tra mondo scolastico e lavorativo. Al bando possono partecipare le imprese che l’anno scorso hanno ospitato nelle loro aziende tirocinanti delle ...
 
 

16/01/2019

I professionisti di domani allestiscono la vostra vetrina

Desiderate una vetrina personalizzata e decorata in maniera creativa? Allora lasciatevi contagiare dall’entusiasmo degli studenti e apprendisti commessi della scuola professionale di Merano. Nei mesi di marzo e aprile 2019 vi offriranno le loro ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Sarah Seebacher, MA

Formazione professionale e progetti per i giovani
Responsabile
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 510
E-mail: