Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
03/12/2019

SWREA e Giovane economia su carenza di collaboratori e successione d’impresa

I vertici di SWR – Economia Alto Adige e i rappresentanti della Giovane Economia Alto Adige.
La carenza di collaboratori e la successione d’impresa sono stati i temi al centro dell’incontro tra i vertici di SWR – Economia Alto Adige e i rappresentanti della Giovane economia dell’Alto Adige. A questo proposito, nelle prossime settimane dovrebbe essere elaborato un documento con le proposte concrete dell’economia.

Risvegliare l’entusiasmo per i MINT
Per i rappresentanti della Giovane economia l’obiettivo è chiaro: se si parla di carenza di collaboratori, bisogna fare piazza pulita di pregiudizi e cliché e risvegliare l’entusiasmo per i MINT. Questo compito deve cominciare già in età scolastica e durate per tutto il sistema di formazione. Parallelamente a ciò bisogna anche continuare a migliorare le condizioni generali in ambito formativo. Gli occhi sono puntati sul previsto Talent Center altoatesino, che dovrebbe stimolare il potenziale dei giovani posti di fronte a scelte formative o professionali.

Il miglioramento della raggiungibilità è un tema importante
Se si vuole attirare collaboratori qualificati dall’estero, è necessario mettere al centro della discussione il miglioramento della raggiungibilità dell’Alto Adige, sia dal punto di vista della viabilità sia da quello della costruzione di una rete internet ad alta velocità.

Valorizzare l’immagine dell’imprenditoria
Riguardo il tema della successione d’impresa, i rappresentanti della Giovane economia dell’Alto Adige sono sicuri che sia necessario fare qualcosa anche per migliorare l’immagine dell’imprenditoria. E inoltre la sempre crescente burocrazia impedisce spesso di compiere il passo verso l’indipendenza professionale. Lo scambio è stato molto utile per entrambe le parti.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

08/11/2019

Concorso Junior Sales Champion International a Salisburgo

Si è recentemente tenuto a Salisburgo il Concorso professionale Junior Sales Champion International. All’evento hanno preso parte anche due giovani venditori provenienti dall’Alto Adige: Alex Menegatti di Laives e Maria Seehauser di Campo di Trens ...
 
 

15/10/2019

L'Unione ospite nelle scuole medie dell'Alto Adige

Anche quest’anno l’Unione fa visita alle scuole medie altoatesine nell’ambito di una campagna informativa a livello provinciale. Gli studenti vengono informati sulle professioni e le possibilità di formazione e carriera nell’ambito di 19 mestieri ...
 
 

04/10/2019

Lukas Gardener di Laives è il Talento commerciale Alto Adige 2019

I migliori apprendisti e studenti professionali del settore commercio si sono dati battaglia questa sera (venerdì, 4 ottobre 2019) nell’ambito del Concorso professionale per giovani venditori. Lukas Gardener di Laives, venditore presso Lobis ...