Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
03/12/2019

SWREA e Giovane economia su carenza di collaboratori e successione d’impresa

I vertici di SWR – Economia Alto Adige e i rappresentanti della Giovane Economia Alto Adige.
La carenza di collaboratori e la successione d’impresa sono stati i temi al centro dell’incontro tra i vertici di SWR – Economia Alto Adige e i rappresentanti della Giovane economia dell’Alto Adige. A questo proposito, nelle prossime settimane dovrebbe essere elaborato un documento con le proposte concrete dell’economia.

Risvegliare l’entusiasmo per i MINT
Per i rappresentanti della Giovane economia l’obiettivo è chiaro: se si parla di carenza di collaboratori, bisogna fare piazza pulita di pregiudizi e cliché e risvegliare l’entusiasmo per i MINT. Questo compito deve cominciare già in età scolastica e durate per tutto il sistema di formazione. Parallelamente a ciò bisogna anche continuare a migliorare le condizioni generali in ambito formativo. Gli occhi sono puntati sul previsto Talent Center altoatesino, che dovrebbe stimolare il potenziale dei giovani posti di fronte a scelte formative o professionali.

Il miglioramento della raggiungibilità è un tema importante
Se si vuole attirare collaboratori qualificati dall’estero, è necessario mettere al centro della discussione il miglioramento della raggiungibilità dell’Alto Adige, sia dal punto di vista della viabilità sia da quello della costruzione di una rete internet ad alta velocità.

Valorizzare l’immagine dell’imprenditoria
Riguardo il tema della successione d’impresa, i rappresentanti della Giovane economia dell’Alto Adige sono sicuri che sia necessario fare qualcosa anche per migliorare l’immagine dell’imprenditoria. E inoltre la sempre crescente burocrazia impedisce spesso di compiere il passo verso l’indipendenza professionale. Lo scambio è stato molto utile per entrambe le parti.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

23/09/2020

L’Unione alla fiera della formazione “Futurum”

La Fiera della Formazione – Alto Adige “Futurum 2020” organizzata dalla Provincia autonoma di Bolzano è arrivata ormai alla sua ottava edizione. La novità di quest’anno è che la Fiera Futurum 2020, la manifestazione MINT e JobInfo si realizzeranno ...
 
 

22/07/2020

Presentate la vostra azienda alla fiera della formazione Futurum

L’ottava edizione della fiera della formazione Futurum darà anche quest’anno il proprio contributo per facilitare a giovani e genitori la scelta del percorso formativo e, allo stesso tempo, grazie a JobInfo e all’evento World Skills ...
 
 

14/07/2020

Scuole professionali, in autunno la ripresa dell’attività

Lo stop imposto dal Covid-19 ha avuto ripercussioni anche per la scuola professionale e nello specifico per i corsi destinati ai formatori dei maestri artigiani e apprendisti. La Giunta provinciale ha recentemente deciso di prorogare la data per la ...
 
 

25/05/2020

Multilinguismo: la Provincia promuove un concorso d’idee rivolto ai giovani

I tre  assessorati alla cultura desiderano esortare i giovani ad un lavoro di collaborazione con il concorso di idee  “Da una lingua all’altra, un gioco da ragazzi!”  Gli assessorati cercano idee che riescano a trasmettere entusiasmo e ...