Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
11/06/2019

Shopping serale, tutte le date disponibili

Le serate dello shopping, con i loro variopinti programmi di contorno, animano le estati di numerosi paesi e città di tutto l’Alto Adige. Alla loro organizzazione contribuiscono l’Unione e tutta un’altra serie di associazioni, enti e imprenditori. Scena ha già dato il via alla serie di eventi a fine maggio; nella maggioranza delle altre località partiranno invece a luglio, mentre in altri Comuni il calendario delle serate partirà addirittura in settembre. Musica, buon cibo e divertimenti vari integrano l’offerta delle serate.
 
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

07/04/2020

Obbligatorio coprirsi naso e bocca: nuova ordinanza

Da subito è obbligatorio coprirsi naso e bocca quando si hanno contatti con altre persone. La nuova ordinanza del presidente della Giunta provinciale Arno Kompatscher, firmata il 6 Aprile, include anche precisazioni sul commercio al ...
 
 

06/04/2020

SIAE, i provvedimenti a sostegno delle aziende

Per far fronte alla grave emergenza sanitaria in corso in Italia, la SIAE ha recentemente adottato alcuni provvedimenti a sostegno delle aziende. Di seguito una panoramica delle iniziative deliberate.

 
 

04/04/2020

Mascherine di stoffa riutilizzabili per i collaboratori del commercio al dettaglio

Già nella scorse settimane, in collaborazione con il gruppo Oberalp, l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ha ordinato, direttamente presso le aziende produttive situate in Cina, una grande quantità di materiale usa e getta. È stato inoltre dato ...
 
 

03/04/2020

Cosa può vendere un negozio di alimentari?

In questi giorni i negozi di generi misti sono stati controllati per verificare se vendessero solo prodotti di prima necessità. Sono state comminate anche delle sanzioni.

Per fare la chiarezza necessaria, l’Unione è intervenuta presso ...