Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
04/07/2018

Saldi estivi in Alto Adige con inizio il 6 luglio

“Vantaggi sia per i clienti che per le aziende commerciali”

Prenderanno il via venerdì, 6 luglio 2018, i grandi saldi estivi in Alto Adige. L’Unione è come sempre convinta dell’importanza e dei vantaggi di avere una data fissa per le svendite stagionali in estate e inverno. “I saldi di fine stagione – spiega il presidente dell’Unione Philipp Moser – si confermano un importante strumento di vendita: da un lato, infatti, per le aziende commerciali rappresentano una fondamentale occasione per liberarsi delle giacenze di magazzino; dall’altro, invece, per i clienti, costituiscono un chiaro messaggio: in questo periodo è possibile acquistare le rimanenze a prezzi assai favorevoli”.

“Una scadenza chiaramente stabilita – precisa Moser – crea un grande vantaggio per la clientela, soprattutto in termini di trasparenza e chiarezza. Si tratta inoltre di creare le medesime condizioni di partenza per le aziende commerciali grandi e piccole, indipendentemente dagli investimenti in pubblicità”.

In Alto Adige i saldi di fine stagione estiva 2018 andranno nella grande maggioranza dei comuni, dal 6 luglio al 17 agosto. In 15 altri Comuni e luoghi a vocazione turistica i saldi estivi prenderanno invece il via il 10 agosto e si concluderanno il 21 settembre. Si tratta di Tires, Castelrotto, Renon, Ortisei, S. Cristina, Selva Gardena, S. Vigilio di Marebbe, S. Martino in Badia, La Valle, Badia, Corvara, Stelvio, Maso Corto, Resia e S. Valentino alla Muta.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

19/07/2019

Sarentino, visita dell'Unione al nuovo sindaco Reichsigl

Si è recentemente avuta l’occasione di fare una visita inaugurale al neoeletto sindaco del Comune di Sarentino Christian Albert Reichsigl, raggiunto dal fiduciario comunale dell’Unione Alfons Innererbner e dalla caposede mandamentale Judith Müller ...
 
 

18/07/2019

Daniel Schönhuber è il nuovo presidente mandamentale dell’Unione in Pusteria

Il direttivo mandamentale dell’Unione della Val Pusteria ha recentemente eletto un nuovo presidente mandamentale. Daniel Schönhuber di Brunico sarà il presidente per i prossimi anni rappresentando il mandamento verso l’esterno. Al suo fianco ci sono ...
 
 

16/07/2019

La Cassa Raiffeisen Bassa Atesina sponsorizza le iniziative dell’Unione

A Laives, molte aziende piccole e familiari nel commercio a dettaglio offrono una vasta offerta, sostengono la vitalità del centro urbano e ricoprono un importante ruolo sociale. Garantiscono anche il commercio di vicinato e contribuiscono in tal ...
 
 

12/07/2019

Bolzano, incontro tra Unione e assessore all’economia Stephan Konder

Si è tenuto oggi (venerdì, 12 luglio) un cordiale incontro tra una delegazione dell’Unione di Bolzano composta dai due fiduciari comunali Thomas Rizzolli e Simone Buratti, nonché dalla caposede dell’Unione per la città di Bolzano Marcella Macaluso, ...