Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
18/01/2019

Pubblicitari soddisfatti del nuovo programma di coalizione

“Il settore creativo in Alto Adige sarà significativamente valorizzato”

Nell’accordo di governo tra Svp e Lega per la legislatura 2018-2023, il sostegno al locale settore della creatività è evidenziato in un punto dedicato. I pubblicitari di Target nell’Unione accolgono con soddisfazione questa particolare attenzione rivolta al loro ambito economico all’interno del programma di coalizione. Nel capitolo 7, dedicato al lavoro e allo sviluppo economico, è infatti previsto un rafforzamento degli incentivi al settore creativo e uno sviluppo di una piattaforma per un migliore collegamento all’interno del comparto.

“Il nuovo programma valorizzerà notevolmente i prestatori di servizi. In questo senso dovrebbe essere rafforzato e sostenuto il sempre più importante settore della creatività, con l’obiettivo di rendere l’Alto Adige una location sempre più interessante per le aziende creative”, afferma con soddisfazione il presidente di Target Arnold Malfertheiner.
 
Fino a ora, nonostante i circa 10.000 collaboratori, il locale settore pubblicitario non ha mai goduto di un posto al sole. Ora, invece, stando al documento di coalizione, le cose dovrebbero cambiare. “Il programma sottolinea anche il nostro instancabile impegno, come categoria Target e Unione, per fare di questo comparto economico uno sbocco professionale interessante per i giovani”, aggiunge Malfertheiner. Ora, insieme al nuovo assessore provinciale ai servizi, bisognerà approfondire ulteriormente questo approccio e sostenerlo con interventi concreti.

I prestatori di servizi altoatesini nell’ambito della pubblicità e della comunicazione offrono una vastissima gamma di competenze e specializzazioni nei più diversi settori professionali, dal marketing radiofonico al marketing online, dai social media al project management, dal design al texting. “Strettamente connessi con la nostra categoria sono i prestatori di servizi IT dell’Alto Adige, con i quali collaboriamo e realizziamo sinergie – per esempio relativamente a temi quali la programmazione web, i sistemi CRM, i software e le soluzioni digitali”, conclude il presidente di Target Malfertheiner.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

18/02/2020

Novità: posticipato l’inizio dei saldi estivi in Alto Adige

Una notizia quasi storica per il commercio al dettaglio in Alto Adige e le abitudini d’acquisto: la Giunta camerale della Camera di commercio di Bolzano ha recentemente deciso di posticipare di due settimane l’inizio dei saldi di fine stagione ...
 
 

07/02/2020

I librai nell’Unione incontrano l’assessore Achammer

I librai nell’Unione si sono recentemente incontrati con l’assessore provinciale all’economia Philipp Achammer con lo scopo di sottoporre le necessità della categoria e discutere di alcuni temi di grande importanza, tra cui l’assegnazione di ...
 
 

04/02/2020

Mobilità a Bolzano e dintorni, l’Unione incontra la SVP comunale

“Una mobilità più fluida e una buona raggiungibilità del capoluogo sono aspetti centrali per l’anno in corso che influenzeranno in maniera massiccia lo sviluppo di Bolzano e delle aziende che vi risiedono”, afferma Simone Buratti, fiduciario ...
 
 

03/02/2020

Divieti di circolazione crescenti sull’asse del Brennero

Il settore del commercio all’ingrosso nell’Unione reagisce con disaccordo all’annuncio dei responsabili politici del Tirolo di intensificare ulteriormente le misure di limitazione della circolazione delle merci su TIR lungo l’asse del Brennero. Con ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott.ssa Lorena Sala

Categorie
Capoarea
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 512
E-mail: