Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
27/05/2020

Pubblici esercizi, regole meno severe per mascherine e distanze

Un vantaggio esclusivo per i soci
La Giunta provinciale martedì, 26 maggio 2020 ha deciso di prendere nuovamente in esame le norme per la tutela dal Coronavirus ed ha deciso di adottare una serie di adeguamenti che riguardano in particolare l’allegato A della legge provinciale n. 4 ...

Registrati subito per leggere l'intero articolo!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

20/10/2020

Decisione chiara della Giunta esecutiva: i Mercatini di Natale sono da cancellare

La Giunta esecutiva dell’Unione si esprime con chiarezza contro l’allestimento dei Mercatini di Natale di quest’anno. A deciderlo all’unanimità, dopo una lunga discussione, è stato lunedì, 19 ottobre 2020 il massimo organo rappresentativo ...
 
 

19/10/2020

Coronavirus e gastronomia: consumo di pietanze dalle ore 18.00

Secondo l’ordinanza d’urgenza del presidente della Giunta provinciale nr. 45/2020 del 16 ottobre 2020, a partire dalle ore 18.00, il consumo di pietanze e bevande nella gastronomia è permesso solo con servizio dei clienti seduti ai rispettivi posti ...
 
 

19/10/2020

Regola 1/5: limitazione del numero di clienti nei negozi

Dato l’aumento dei controlli e delle sanzioni da parte delle autorità, ricordiamo ai nostri associati che, negli ambienti commerciali, è permesso ammettere solo un numero limitato di clienti. La regola da seguire è quella 1/5 (5 metri quadrati per ...
 
 

16/10/2020

Covid-19 e gastronomia, nuove restrizioni

La crescita dei casi di positività al Covid-19 avvenuta negli ultimi giorni ha spinto il presidente della Giunta provinciale Arno Kompatscher, a intraprendere nuove misure riguardanti l'intero territorio provinciale. La rispettiva nuova ordinanza ...