Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
06/09/2021

Pasticceri nell’Unione: “Anche noi animiamo i centri urbani dell’Alto Adige!”

Novità: abbreviata la formazione per i pasticceri – Assemblea generale 2021

da sin. il presidente dell’Unione Philipp Moser, Franz Obkircher e il presidente dei pasticceri nell’Unione Paul Wojnar.
“Pasticcerie e caffè giocano un ruolo fondamentale nello sviluppo dei centri urbani dell’Alto Adige. Da un lato perché animano ogni paese e città, dall’altro perché fungono da punto di incontro e scambio per clienti e ospiti”, ha sottolineato Paul Wojnar, presidente dei pasticceri nell’Unione, in occasione dell’annuale Assemblea generale della categoria tenutasi recentemente a Bolzano.

Il presidente ha chiarito che, lo scorso anno, tutti gli imprenditori hanno cercato di proseguire col proprio lavoro integrandolo con i nuovi standard richiesti dalla situazione. Rimane tuttavia incerta l’evoluzione che il settore si troverà a vivere nei prossimi mesi.

Tra gli attuali obiettivi e temi di interesse dei pasticceri ci sono, tra gli altri, la riduzione degli obblighi burocratici, la visibilità e la considerazione per la professione nonché il confronto con le scuole professionali e con la Provincia. “Accogliamo con favore la decisione della Giunta provinciale, che ha deliberato di ridurre l’attuale percorso formativo dei giovani pasticceri da quattro a tre anni. Abbiamo sempre considerato troppo lungo il periodo di formazione dei giovani pasticceri – anche tenuto conto che altri settori, come per esempio i panificatori – hanno sempre previsto soli tre anni di formazione. L’attuale parificazione va quindi nella giusta direzione – all’insegna del motto ‘Anche in ambito formativo la qualità è più importante della quantità’”, ha sottolineato Wojnar.

In occasione dell’iniziativa autunnale di quest’anno, che si terrà in ottobre, la varietà di mela “Red Moon®” sarà utilizzata per la prima volta nella preparazione dello strudel. La Red Moon® è una mela di produzione regionale riconoscibile per il colore rosso sia interno che esterno.

Nel suo intervento di saluto, il presidente dell’Unione Philipp Moser ha ringraziato Paul Wojnar per il suo lavoro a titolo onorario. In seno all’associazione è stato da poco creato un gruppo riservato al settore alimentare, anch’esso coordinato da Wojnar.

Al termine dell’evento Franz Obkircher di Lagundo è stato premiato per il suo lungo impegno quale membro del direttivo.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

16/09/2021

Obbligo di Green Pass in tutti settori: L’Unione per regole chiare per tutti

Come noto, il Governo italiano ha deciso di estendere l’obbligo di Green Passi a tutti i lavoratori del settore sia pubblico che privato. A questo proposito l’Unione auspica soprattutto una cosa: regole chiare e uguali per tutti. “Non si discute: ...
 
 

14/09/2021

Il profumo del pane fresco

Ogni anno, con l’arrivo dell’autunno, a Bressanone ritorna il Mercato del Pane e dello Strudel. Sulla piazza del Duomo, panificatori e pasticceri, dal 1° al 3 ottobre, offrono le proprie specialità, ma anche molte informazioni sulla tradizione del ...
 
 

30/08/2021

"I migliori libri dell'Alto Adige ai prezzi più bassi!"

Venerdì 3 settembre iniziano i “saldi estivi” dei migliori libri dell'Alto Adige. In piazza della Rena, nel centro di Merano, fino al 20 settembre, le pubblicazioni degli editori altoatesini possono essere acquistate tutto il giorno nel grande ...
 
 

26/08/2021

“Più imprenditoria per l’Alto Adige!”

Dopo il successo ottenuto l’anno scorso dalla prima edizione, l'Unione commercio turismo servizi Alto Adige ha organizzato questa sera (giovedì 26 agosto 2021) il secondo grande evento open air per l'economia altoatesina. Il motto dell’incontro per ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Katharina Gutgsell

Segretaria di categoria
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 507
E-mail: