23/01/2020

Nuova convenzione sui biglietti ferroviari

Grazie all’appoggio di Confcommercio, l’Unione ha stipulato una nuova convenzione con l’azienda di trasporti ferroviari Italo Treno. Tutti gli associati all’Unione possono risparmiare dal 40 al 50 percento sul costo dei biglietti. Dal 2012 Italo Treno fornisce collegamenti ad alta velocità tra le grandi città italiane.

I viaggiatori possono scegliere tra le classi Smart, eXtra Large, Prima e Club Executive. Gli associati risparmiano il 40 percento sui biglietti in offerta Flex e Prima. L’acquisto di Carnet Corporate con validità di 120 giorni offre invece uno sconto del 50 percento.

Ulteriori informazioni qui.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

26/01/2022

Gestori di impianti stradali nell’Unione: Eletto il nuovo Direttivo

Jessica Hofer (Tamoil – Prato allo Stelvio), Florian Pfitscher (SMP – Postal), Daniel Raffeiner (Q8 – Castelbello/Ciardes), Walter Soppera (Esso – Bolzano) e Daniel ...
 
 

25/01/2022

Fatturazione elettronica obbligatoria in arrivo per i forfetari; fattura cartacea per le prestazioni sanitare

Il Consiglio UE ha recentemente autorizzato l'Italia ad estendere l'obbligo della fattura elettronica per i regimi agevolati (“minimi” e “forfetario”). L’obbligatorietà della fatturazione elettronica richiede un ulteriore intervento legislativo e ...
 
 

25/01/2022

L’Associazione Mediatori Alto Adige introduce la Guida Casa Abitare

“Con questa nuova Guida Casa Abitare, l’Associazione Mediatori Alto Adige vuole fornire ai potenziali clienti, venditori e acquirenti di immobili, un utile strumento per comprendere e valutare meglio il prezzo degli immobili”, spiega ...
 
 

25/01/2022

Obbligo di Green Pass nel commercio

A decorrere dal 1° febbraio 2022 il green pass ordinario (ossia quello che si ottiene anche mediante tampone negativo) servirà per l’accesso a pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Martin Stampfer

Sviluppo centri urbani
Capoarea
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 511
E-mail: