Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
29/01/2019

Morter: grazie per l’offerta!

400 euro per il progetto “La luce di Natale in val Venosta”

Felici del fantastico risultato raggiunto con l’iniziativa di beneficenza: da sin. Dietmar Spechtenhauser, Patrizia Hanny e Horst Egger
Nel periodo prenatalizio del 20l8 il negozio di generi misti “s’Ladele” a Morter è stato al centro di un’iniziativa di beneficenza il cui ricavato è stato destinato al progetto “La luce di Natale in val Venosta”. Grazie a esso, all’inizio di gennaio il presidente mandamentale dell’Unione della val Venosta, Dietmar Spechtenhauser, ha potuto così consegnare la ragguardevole somma di 400 euro.

L’iniziativa è stata realizzata dai titolari del negozio “s’Ladele”, Patrizia Hanny e Horst Egger. Nella piazza antistante il loro esercizio hanno organizzato la lettura di racconti natalizi, di canti e giri in carrozza. Hanno inoltre allestito una piccola bancarella per la mescita di vin brulè destinando parte degli introiti a scopo benefico.
 
“Il nostro ringraziamento va a tutti coloro che hanno collaborato e sostenuto questa bellissima iniziativa natalizia. Dal gruppo giovanile cattolico locale (Jungschar) alle persone che nel tempo libero hanno realizzato e decorato artigianalmente le candele – tutti si sono impegnati a titolo onorario e hanno dimostrato come si possa contribuire al progetto “La luce di Natale in val Venosta”. La popolazione di Morter ha apprezzato molto l’iniziativa accogliendo con piacere la nuova proposta natalizia”, sottolinea Dietmar Spechtenhauser.

L’intero ricavato dell’iniziativa di beneficenza è stato versato sul conto della società S. Vincenzo della val Venosta. La consegna simbolica avverrà tramite assegno nel mese di febbraio. Il denaro è destinato a famiglie e persone bisognose della val Venosta.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

14/08/2019

Nuova regolamentazione dei saldi di fine stagione in Alto Adige

L’Unione auspica una nuova regolamentazione nel processo di scelta delle date dei saldi di fine stagione in Alto Adige. Le svendite stagionali, di norma, durano 6 settimane e prendono il via già a inizio luglio ovvero gennaio. “Le date di inizio ...
 
 

12/08/2019

Saldi estivi nei Comuni turistici

Venerdì, 16 agosto partiranno i saldi di fine stagione estiva in alcuni Comuni turistici dell’Alto Adige. Le località interessate sono Tires, Castelrotto, Renon, Ortisei, Santa Cristina, Selva Gardena, Marebbe, San Martino in Badia, La Valle, Badia, ...
 
 

09/08/2019

Completamento dei centri commerciali dopo la sentenza Twenty

Risale a inizio luglio la sentenza del Tar che, accogliendo il ricorso presentato da Aspiag e Tosolini, metterebbe a rischio le licenze – e di fatto la stessa esistenza – del centro commerciale Twenty di via Galilei a Bolzano. È invece di questi ...
 
 

24/07/2019

Clima di fiducia positivo nell’economia altoatesina

Il clima di fiducia in Alto Adige si conferma buono, pur con significative differenze tra i diversi settori dell’economia. Nel complesso, oltre nove imprese su dieci confidano in una redditività soddisfacente nell’anno in corso. Ciò emerge ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Walter Holzeisen

Caposede Val Venosta
Sede: Silandro
 
T: 0473 732 740
M: 335 74 45 670
E-mail: