Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
19/05/2020

Mercato del sabato a Bolzano L’Unione: “Dovrebbe potersi tenere l’intero mercato!”

L’Unione: basta rotazione dei banchi e più posto per espandersi

Lo scorso sabato è ripartito anche il mercato settimanale di Bolzano. “Un segnale importante per la categoria dei commercianti ambulanti, che possono così tornare a lavorare e a essere presenti per i molti clienti – naturalmente con tutte le necessarie misure di sicurezza”, afferma l’Unione.

“Tuttavia l’attuale formula di svolgimento, con il principio di rotazione degli stand, non è soddisfacente né rappresenta una soluzione sul lungo termine. Al suo posto auspichiamo che tutti i commercianti ambulanti possano prendere parte al mercato, mettendo a disposizione più strade e posti di espansione nelle vicinanze di piazza della Vittoria”, commenta il presidente degli ambulanti nell’Unione Andreas Jobstreibizer.

“Dovrebbero essere trovare soluzioni a lungo termine anche per gli altri mercati dove si applica il principio di rotazione, sia per gli altri mercati settimanali della città di Bolzano, così come per i mercati nel resto della provincia”, aggiunge Jobstreibizer.

I commercianti ambulanti nell’Unione sarebbero per esempio favorevoli all’utilizzo dell’intera via Amba Alagi fino alla vicina piazza del Tribunale, andando in tal modo a costituire una lunga via commerciale senza perdere l’attrattività del mercato.

“Dopo molte settimane di blocco forzato con tutte le conseguenze negative per gli oltre 500 commercianti ambulanti dell’Alto Adige, è ora di ripartire nuovamente. Più della metà delle famiglie altoatesine acquista regolarmente ai mercati. Il commercio su area pubblica costituisce pertanto un’integrazione del commercio stazionario, attira nuovi clienti nei centri urbani e rappresenta un importante completamento dei circuiti economici locali”, sottolineano in conclusione gli ambulanti nell’Unione.

 
Andreas Jobstreibizer
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

09/07/2020

“Ottimismo, atteggiamento positivo, tenacia e lungo respiro”

Al centro della tradizionale “Giornata dei prestatori di servizi” che si è tenuta a mezzogiorno di oggi (giovedì, 9 luglio 2020) per la prima volta in versione virtuale, è stato posto il motto “Non mollare – La tenacia imprenditoriale”: il noto ...
 
 

07/07/2020

Nuove norme per le aperture domenicali e festive nel vicino Trentino

La Provincia Autonoma di Trento ha recentemente emanato una legge provinciale con la quale ha rinnovato la regolamentazione degli orari di apertura reintroducendo le chiusure domenicali e festive. La legge provinciale trentina prevede una chiusura ...
 
 

03/07/2020

#ripartire significa anche shopping serale in Alto Adige

Diventati ormai parte integrante del programma estivo dell’Alto Adige, negli anni passati le circa 200 serate di shopping, con il loro vario programma di contorno, hanno animato un quarto dei centri urbani dell’Alto Adige. “Si è trattato sempre di ...
 
 

30/06/2020

“Chi vuol diventare programmatore, comincia presto a esercitarsi”

Con “Coding4Kids” un gruppo di aziende dei prestatori di servizi IT e internet nonché dei pubblicitari Target nell’Unione ha dato vita a un nuovo progetto nel panorama altoatesino. “L’obiettivo è utilizzare il periodo estivo ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Christine Walzl

Categorie
Segretaria di categoria
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 514
E-mail:
Bozen