Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
15/02/2021

Le agenzie viaggi nell’Unione suggeriscono una pianificazione flessibile per le ferie 2021

Il presidente Martin Pichler: “Grande voglia di vacanze e viaggi.”

Pensare positivo, rimanere motivati e non mollare mai: queste erano, e sono ancora, le grandi sfide per le agenzie viaggi dell’Alto Adige. “Le nostre aziende e i molti collaboratori sono fiduciosi nonostante la situazione attuale”, afferma il presidente delle agenzie viaggi nell’Unione Martin Pichler.

Tra gli altoatesini, la nostalgia di viaggi e vacanze è enorme. “Sognare è ancora permesso, e prenotare è sempre possibile – anche con molte offerte vantaggiose, come sconti per chi prenota in largo anticipo, prezzi fissi per i bambini e condizioni flessibili in caso di storno e cancellazione della prenotazione”, spiega Pichler.

Sicurezza e flessibilità nella programmazione dei viaggi per il 2021 sono al primo posto. Di conseguenza, molti organizzatori, dietro versamento di un piccolo sovrapprezzo non rimborsabile, offrono la possibilità di cancellare o stornare gratuitamente la prenotazione da 45 a 7 giorni prima della partenza. Inoltre, sono disponibili molte riduzioni per prenotazioni precoci e prezzi fissi per i bambini in caso di prenotazione entro il 31 marzo 2021.

“Chiunque desideri una vacanza o un viaggio può approfittare di questi vantaggi economici, rimanendo sempre flessibili e potendo quindi godere del piacere di attendere la prossima vacanza senza alcun timore”, assicura il presidente delle agenzie viaggi nell’Unione.

Le agenzie viaggi dell’Alto Adige, con i loro collaboratori professionali, sono sempre al fianco dei loro clienti prima, durante e dopo il viaggio, e sono raggiungibili anche in questo periodo di crisi. “Siamo convinti che il nostro servizio competente e personalizzato, dove le persone sono accolte da altre persone, rimanga molto apprezzato, e che le agenzie viaggi avranno un ruolo fondamentale anche in futuro”, conclude Martin Pichler.
 
Il presidente delle agenzie viaggi nell’Unione Martin Pichler.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

02/03/2021

Agenti e rappresentanti di commercio nell’Unione: “Ora serve un sostegno rapido e non burocratico da parte della Provincia!“

In breve tempo dovrebbe essere possibile presentare le richieste di sostegno per le aziende altoatesine che, negli ultimi 12 mesi, abbiano subito gravi perdite finanziarie. Questo, almeno, è quanto ha annunciato la Giunta provinciale. “I diversi ...
 
 

01/03/2021

L’Unione a favore di test settimanali obbligatori in Alto Adige - per TUTTI i settori economici

L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige spinge per l’introduzione di test settimanali obbligatori per TUTTI i settori economici. “Per responsabilità nei confronti della società e come concessione all’economia, così che quest’ultima possa ...
 
 

26/02/2021

Anche i grossisti altoatesini nel settore dei beni per gli allestimenti e gli investimenti lamentano gravi perdite

I commercianti all’ingrosso dell’Alto Adige nel settore non alimentare lottano ormai da mesi con gravi perdite. “A causa dei ripetuti lockdown nel settore turistico, queste aziende stanno subendo seri cali di fatturato”, afferma Werner ...
 
 

19/02/2021

Sempre più apprezzati gli acquisti locali e sostenibili

In un recente studio, il noto Istituto per la ricerca commerciale IFH di Colonia ha messo sotto la lente d’ingrandimento le abitudini di consumo durante la pandemia, confrontandosi soprattutto con gli aspetti della regionalità e della sostenibilità ...