Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
22/11/2019

Laives: al via l’iniziativa “Uno scontrino per la scuola”

L’Unione sostiene le molte aziende piccole e familiari sul territorio

I rappresentanti dell‘Unione, del Comune, della Cassa Raiffeisen e delle scuole.
A Laives sono molte le piccole aziende a conduzione familiare del commercio al dettaglio che danno vita a un’offerta varia e un centro urbano vivace assolvendo, allo stesso tempo, a un’importante funzione sociale, perché garantiscono il commercio di vicinato e contribuiscono così a una migliore qualità della vita.
L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige sostiene queste aziende con l’iniziativa “Uno scontrino per la scuola”, riproposta ora per la terza volta dopo il successo degli scorsi anni. L’iniziativa, che si tiene sul territorio comunale di Laives, si pone l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione verso gli acquisti in loco.

L’iniziativa consiste in un concorso tra tutte le scuole di Laives e sostiene i negozi locali in una maniera del tutto nuova e innovativa. Il principio è semplice: gli studenti delle classi delle scuole elementari e medie di Laives, S. Giacomo e Pineta raccolgono gli scontrini delle aziende aderenti (aziende commerciali, bar e ristoranti) nei quali acquistano o consumano qualcosa. I ragazzi depongono quindi gli scontrini nei box dedicati sistemati nelle rispettive scuole.

Alla fine dell’iniziativa gli scontrini vengono contati e verificati; la classe che avrà raccolto il maggior numero di scontrini in rapporto al numero degli studenti si aggiudicherà dei premi scelti dalla scuola stessa e messi a disposizione dalle aziende aderenti.
L’Unione spera di avere anche quest’anno il sostegno delle 8 scuole con le loro 86 classi e 1.550 studenti nonché delle molte famiglie.

L’iniziativa si tiene dal 25 novembre al 20 dicembre 2019. “Uno scontrino per la scuola” è organizzata dall’Unione in collaborazione con le scuole e le aziende di Laives ed è sostenuta dalla Cassa Raiffeisen della Bassa Atesina e dal Comune di Laives. Ulteriori informazioni sull’iniziativa e sulle aziende aderenti sono disponibili online su: unione-bz.it/scontrino.
La premiazione delle classi si terrà a fine gennaio presso il teatro “Coseri” di Laives.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

04/12/2020

I finanziamenti per i settori più colpiti sono finalmente disponibili

“Un incredibile, importante passo in avanti è compiuto! I contributi per i prestatori di servizi per eventi e le agenzie viaggi nell’Unione sono attualmente in via di pagamento”, informa il presidente dell’Unione Philipp Moser. Gli ...
 
 

04/12/2020

I panificatori nell’Unione incontrano il Vescovo Ivo Muser

Si è tenuta questa mattina presto (venerdì, 4 dicembre 2020), presso l’Ordinariato vescovile a Bolzano, l’ormai tradizionale incontro che i panificatori nell’Unione organizzano annualmente con il vescovo Ivo Muser in occasione di S. Nicolò. Dato che ...
 
 

30/11/2020

Black Monday in Alto Adige - Appello dell’Unione: “Acquistare localmente”

I numeri relativi a Black Friday e Cyber Monday lo dimostrano chiaramente: a fronte di una crescita degli affari online, si registra un calo delle frequenze dei clienti nei negozi. Nella sola Baviera, in questi due giorni, il commercio online ha ...
 
 

30/11/2020

Caro Babbo Natale, acquista localmente

Il periodo più bello dell’anno è alle porte: luci, risate di bambini, suoni e profumi del Natale… ma quest’anno è tutto diverso. Per molto tempo negozi e mercati locali sono rimasti chiusi, le persone sono potute uscire di casa solo per le emergenze ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Judith Müller

Caposede Bolzano circondario
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 517
M: 331 62 20 433
E-mail: