Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
29/10/2019

La gioia del momento presente

L’attenzione consapevole nel lavoro

È il contrario di una vita frenetica, del multitasking, della distrazione digitale permanente e spesso è anche la risposta allo stress. Con il tempo il concetto dell’attenzione consapevole si è affermato e diffuso nel mondo del lavoro. Chi lavora viene sollecitato a concentrarsi, a stabilire delle priorità e a fissare dei limiti. In un interessante corso organizzato dall’Unione in lingua tedesca l’esperta di attenzione consapevole Stefania Calabrò spiega come è riuscita a praticare l’attenzione consapevole.

Cosa si intende per mindfulness?
Mindfulness è un termine inglese e significa attenzione consapevole. L’attenzione è uno stato, una modalità dell’essere. Definisce un tipo di conoscenza che va oltre il semplice pensiero. In questo modo possiamo essere consapevoli di ciò che avviene nella nostra mente, nella nostra anima, nel nostro corpo e nella nostra vita. L’attenzione consapevole è una capacità che come tutte le altre abilità si può allenare esercitandosi.

Perché la mindfulness è importante nel lavoro?
L’attenzione consapevole è importante in tutti gli ambiti della nostra vita. Se lavoriamo in modo consapevole la percentuale di errori si riduce al minimo. Tuttavia significa anche essere consapevoli dei propri limiti, prenderne atto e riconoscerli. È comprovato che coltivando l’attenzione consapevole si può prevenire il burnout.

Qual è la differenza tra attenzione consapevole e attenzione nel lavoro quotidiano?
L’attenzione è la capacità di concentrarsi su qualcosa, l’attenzione consapevole è un momento in cui la persona diventa pienamente consapevole di ciò che è. Nel lavoro quotidiano dobbiamo essere attenti a ciò che facciamo in ogni istante e dobbiamo prenderne atto in modo consapevole. A mio avviso i due concetti sono strettamente legati e producono una sinergia perfetta nel mondo del lavoro.

Come possono agire, interagire e ascoltare in modo consapevole i dirigenti e i dipendenti nel mondo del lavoro?
Possono farlo quando sono consapevoli del momento presente. Ciò sembra ovvio, ma spesso non lo è. Le forze dirigenziali e i collaboratori sono costantemente esposti a un numero elevato di stimoli. Di conseguenza è difficile concentrarsi sull’istante. Facendo degli esercizi mirati al di fuori del mondo del lavoro riusciamo a lavorare in modo consapevole.

Come è strutturato il corso e cosa apprendono i corsisti?
Il corso in lingua tedesca dura sei ore, i partecipanti imparano la pratica dell’attenzione consapevole che consiste in una serie di esercizi. I corsisti apprenderanno cosa significa meditare, faranno degli esercizi di respirazione e fisici che consentono di avere una migliore consapevolezza del proprio corpo.

Chi dovrebbe frequentare il corso e perché?
Questo corso è indicato per tutti coloro che desiderano vivere in modo più consapevole. È un corso che offre ai partecipanti la possibilità di concedersi un time-out e di imparare a sentirsi legati alla vita, indipendentemente da ciò che succede nel nostro corpo e nella nostra mente – qui e ora e nella piena consapevolezza del momento presente.

Intervista: Martina Reinstadler
 
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

09/10/2020

Le CGV per il mio shop online

Un negozio online può rappresentare un canale supplementare di vendita anche per una piccola azienda. I consumatori finali acquistano molto spesso prodotti online, e questa tendenza è nettamente aumentata durante i mesi del lockdown.
Nella ...
 
 

07/10/2020

Vendite al telefono, la certezza del successo

Il telefono rimane uno degli strumenti di vendita più efficienti. Nel nostro corso dedicato alle vendite telefoniche, i partecipanti apprenderanno le varie tecniche e metodologie per conquistare nuovi clienti e fidelizzare quelli già acquisiti. I ...
 
 

06/10/2020

Il confronto empatico: ancora posti liberi al corso

Nelle aziende la comunicazione diventa sempre più importante: alla luce della carenza di collaboratori qualificati le imprese devono impegnarsi a creare un clima di lavoro positivo e sereno superando le situazioni di stress e i conflitti e puntando ...
 
 

25/09/2020

Che progetti hai per la tua azienda? Crescere insieme a noi

L’individuo è e rimane il cuore di ogni azienda. “Sono sicuro, caro imprenditore, che non passa giorno senza che tu non pensi con preoccupazione alla tua creatura: la tua azienda e i tuoi collaboratori”, sottolinea Patrizia Anhof di unioneformazione ...