Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
16/10/2018

La gelateria “Brivido” di Bolzano vince la Spatola d’oro 2018

I gelatieri nell’Unione hanno premiato alla “Hotel” il miglior gelato prodotto artigianalmente

Nella foto da sin. Christian Zanella (Eccetera), i vincitori della “Spatola d’oro 2018” Walter Job e Graziano Domenis (Brivido) e Pius Trafojer (Cafè Andrea).
In occasione della Fiera “Hotel” di Bolzano, si è svolta oggi pomeriggio (martedì, 16 ottobre 2018) il tradizionale concorso “Spatola d’oro” dei gelatieri nell’Unione. Una giuria ha degustato 10 campioni di gelato al gusto vaniglia di produzione artigianale.

Il primo premio, ovvero la Spatola d'Oro, è stato assegnato alla gelateria “Brivido” di Bolzano. Il diploma d'argento è andato alla gelateria “Eccetera” anch'essa di Bolzano e quello di bronzo è invece andato alla gelateria/cafè “Andrea” di Lagundo. Il concorso era aperto a tutte le gelaterie dell’Alto Adige. Il gelato artigianale consegnato doveva essere prodotto dal partecipante stesso. Insieme al campione di gelato doveva anche essere consegnata la lista degli ingredienti. Il dolce è stato giudicato in base al gusto, alla consistenza e all’aspetto.
 
L’obiettivo principale dei gelatieri nell’Unione è di offrire un prodotto artigianale caratterizzato da qualità e tradizione. “A differenza del gelato industriale, quello prodotto artigianalmente è fatto con soli ingredienti freschi senza conservanti”, rilevano Martin Kaufmann, presidente dei gelatieri nell’Unione, e i due vicepresidenti, Andrea Fogli e Devis Zanolini.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

08/11/2019

Approvato il nuovo Ordinamento del commercio

L’Unione accoglie con favore l’approvazione, da parte del Consiglio provinciale, del nuovo Ordinamento sul commercio. “Si tratta di una pietra miliare e di un’ulteriore conferma della filosofia altoatesina in ambito commerciale, in grado anche di ...
 
 

06/11/2019

Matinée autunnale degli agenti e rappresentanti nell’Unione

Anche quest’anno la Matinée d’autunno degli agenti e rappresentanti di commercio, tenutasi di recente presso la sede principale dell’Unione a Bolzano, ha costituito un’utile piattaforma per lo scambio di opinioni ed esperienze tra colleghi. Il tema ...
 
 

29/10/2019

Laives: per un centro urbano vivo, vitale e attrattivo

A Laives, le molte aziende del commercio al dettaglio, piccole e a conduzione familiare, non garantiscono solo il commercio di vicinato, ma contribuiscono anche a una migliore qualità della vita e soddisfano un’importante funzione sociale. Per ...
 
 

22/10/2019

Commercio online e ambiente: le restituzioni dovrebbero avere un costo

Tonnellate di rifiuti da imballaggi ed elevate emissioni di CO₂: il commercio online è indicato come responsabile di un grande numero di inquinanti per l’ambiente. “Non bisogna meravigliarsi: nel settore della vendita di abbigliamento online il ...