Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
16/10/2018

La gelateria “Brivido” di Bolzano vince la Spatola d’oro 2018

I gelatieri nell’Unione hanno premiato alla “Hotel” il miglior gelato prodotto artigianalmente

Nella foto da sin. Christian Zanella (Eccetera), i vincitori della “Spatola d’oro 2018” Walter Job e Graziano Domenis (Brivido) e Pius Trafojer (Cafè Andrea).
In occasione della Fiera “Hotel” di Bolzano, si è svolta oggi pomeriggio (martedì, 16 ottobre 2018) il tradizionale concorso “Spatola d’oro” dei gelatieri nell’Unione. Una giuria ha degustato 10 campioni di gelato al gusto vaniglia di produzione artigianale.

Il primo premio, ovvero la Spatola d'Oro, è stato assegnato alla gelateria “Brivido” di Bolzano. Il diploma d'argento è andato alla gelateria “Eccetera” anch'essa di Bolzano e quello di bronzo è invece andato alla gelateria/cafè “Andrea” di Lagundo. Il concorso era aperto a tutte le gelaterie dell’Alto Adige. Il gelato artigianale consegnato doveva essere prodotto dal partecipante stesso. Insieme al campione di gelato doveva anche essere consegnata la lista degli ingredienti. Il dolce è stato giudicato in base al gusto, alla consistenza e all’aspetto.
 
L’obiettivo principale dei gelatieri nell’Unione è di offrire un prodotto artigianale caratterizzato da qualità e tradizione. “A differenza del gelato industriale, quello prodotto artigianalmente è fatto con soli ingredienti freschi senza conservanti”, rilevano Martin Kaufmann, presidente dei gelatieri nell’Unione, e i due vicepresidenti, Andrea Fogli e Devis Zanolini.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

17/09/2019

Buone notizie per gli interpreti altoatesini

Alcune settimane fa l’Associazione interpreti Bolzano AIB aveva incontrato l’assessore provinciale competente, Philipp Achammer, per chiedere una maggiore considerazione per la categoria professionale nell’ambito dei bandi pubblici. “In particolare ...
 
 

11/09/2019

I primi annunci del nuovo Governo lasciano ben sperare

“Giudicheremo il nuovo Governo italiano in base ai fatti concreti”, commenta il presidente dell’Unione Philipp Moser in occasione dell’inizio di una nuova pagina politica, dopo il via dato ieri sera (martedì 10 settembre 2019) anche in ...
 
 

10/09/2019

Il tappeto rosso a Vipiteno: moda, musica e prelibatezze

A Vipiteno lo shopping rappresenta un’esperienza speciale: i portici pittoreschi sotto gli edifici storici ornati di erker nel centro storico, gli eleganti negozi sotto la Torre delle dodici, le antiche insegne di negozi e le belle facciate delle ...
 
 

04/09/2019

La drogheria a Brunico esercita commercio al dettaglio in zona produttiva

I media hanno recentemente dato notizia di alcune sentenze del Tribunale amministrativo di Bolzano sul caso di una drogheria nella zona produttiva di Brunico che, secondo i legali dell’azienda, rappresentano una parziale vittoria per l’attività ...