Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
16/10/2018

La gelateria “Brivido” di Bolzano vince la Spatola d’oro 2018

I gelatieri nell’Unione hanno premiato alla “Hotel” il miglior gelato prodotto artigianalmente

Nella foto da sin. Christian Zanella (Eccetera), i vincitori della “Spatola d’oro 2018” Walter Job e Graziano Domenis (Brivido) e Pius Trafojer (Cafè Andrea).
In occasione della Fiera “Hotel” di Bolzano, si è svolta oggi pomeriggio (martedì, 16 ottobre 2018) il tradizionale concorso “Spatola d’oro” dei gelatieri nell’Unione. Una giuria ha degustato 10 campioni di gelato al gusto vaniglia di produzione artigianale.

Il primo premio, ovvero la Spatola d'Oro, è stato assegnato alla gelateria “Brivido” di Bolzano. Il diploma d'argento è andato alla gelateria “Eccetera” anch'essa di Bolzano e quello di bronzo è invece andato alla gelateria/cafè “Andrea” di Lagundo. Il concorso era aperto a tutte le gelaterie dell’Alto Adige. Il gelato artigianale consegnato doveva essere prodotto dal partecipante stesso. Insieme al campione di gelato doveva anche essere consegnata la lista degli ingredienti. Il dolce è stato giudicato in base al gusto, alla consistenza e all’aspetto.
 
L’obiettivo principale dei gelatieri nell’Unione è di offrire un prodotto artigianale caratterizzato da qualità e tradizione. “A differenza del gelato industriale, quello prodotto artigianalmente è fatto con soli ingredienti freschi senza conservanti”, rilevano Martin Kaufmann, presidente dei gelatieri nell’Unione, e i due vicepresidenti, Andrea Fogli e Devis Zanolini.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

19/07/2019

Sarentino, visita dell'Unione al nuovo sindaco Reichsigl

Si è recentemente avuta l’occasione di fare una visita inaugurale al neoeletto sindaco del Comune di Sarentino Christian Albert Reichsigl, raggiunto dal fiduciario comunale dell’Unione Alfons Innererbner e dalla caposede mandamentale Judith Müller ...
 
 

18/07/2019

Daniel Schönhuber è il nuovo presidente mandamentale dell’Unione in Pusteria

Il direttivo mandamentale dell’Unione della Val Pusteria ha recentemente eletto un nuovo presidente mandamentale. Daniel Schönhuber di Brunico sarà il presidente per i prossimi anni rappresentando il mandamento verso l’esterno. Al suo fianco ci sono ...
 
 

16/07/2019

La Cassa Raiffeisen Bassa Atesina sponsorizza le iniziative dell’Unione

A Laives, molte aziende piccole e familiari nel commercio a dettaglio offrono una vasta offerta, sostengono la vitalità del centro urbano e ricoprono un importante ruolo sociale. Garantiscono anche il commercio di vicinato e contribuiscono in tal ...
 
 

12/07/2019

Bolzano, incontro tra Unione e assessore all’economia Stephan Konder

Si è tenuto oggi (venerdì, 12 luglio) un cordiale incontro tra una delegazione dell’Unione di Bolzano composta dai due fiduciari comunali Thomas Rizzolli e Simone Buratti, nonché dalla caposede dell’Unione per la città di Bolzano Marcella Macaluso, ...