Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
20/11/2018

L’Unione entra a far parte dell’Alleanza per la domenica libera dal lavoro

Da sin.: Michael Jäger, Hansjörg Adami, Philipp Moser, Angelika Carfora, Alex Piras, Maurizio Surian und Martin Pezzei.
In una delle sue ultime riunioni, anche la giunta esecutiva dell’Unione ha deciso di aderire all’Alleanza per la domenica libera dal lavoro come membro a pieno titolo. Fin dal 3 marzo 2009, giorno in cui è stata fondata l’Alleanza per la domenica libera dal lavoro in Alto Adige, ha seguito i lavori del gruppo “solo” come osservatore. Ora l’Unione diviene membro effettivo dell’Alleanza.“Questo dà all’Alleanza ancora maggior peso – affermano i membri dell’Alleanza che difendono la domenica libera dal lavoro nell’interesse dei lavoratori, delle piccole imprese commerciali così come delle loro famiglie – per fare insieme passi efficaci e significativi a difesa della domenica e delle festività”.

“Per la nostra associazione i valori sono parte essenziale della nostra attività economica – spiega il presidente dell’Unione, Philipp Moser –. Per questo la domenica, così come prevedono i nostri valori e le nostre tradizioni, è un giorno di riposo in cui dare spazio agli interessi personali, alla comunità e alla famiglia”.
 
Dell’Alleanza libera dal lavoro fanno parte attualmente: la Diocesi di Bolzano-Bressanone (rappresentata dall’Ufficio per il dialogo), i membri del Katholischen Forum e della Consulta dei laici, la Chiesa evangelico-luterana, la Chiesa ortodossa rumena, la Confederazione generale italiana del lavoro (CGIL/AGB), la Confederazione italiana sindacati lavoratori (CISL/SGB), l’Unione italiana del lavoro (UIL/SGK), l’Autonome Südtiroler Gewerkschaftsbund (ASGB) e l’Unione commercio turismo servizi Alto Adige.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

12/07/2019

Bolzano, incontro tra Unione e assessore all’economia Stephan Konder

Si è tenuto oggi (venerdì, 12 luglio) un cordiale incontro tra una delegazione dell’Unione di Bolzano composta dai due fiduciari comunali Thomas Rizzolli e Simone Buratti, nonché dalla caposede dell’Unione per la città di Bolzano Marcella Macaluso, ...
 
 

28/06/2019

Shopping serale in 30 città e paesi dell’Alto Adige

Circa 200 serate di shopping dotate di altrettanti ricchi programmi di contorno animeranno quest’anno le sere estive di 30 città e paesi dell’Alto Adige. “Quello realizzato dai nostri vivaci centri urbani è un programma interessante e attrattivo”, ...
 
 

19/06/2019

Spostamento dei saldi estivi a fine luglio

In un sondaggio eseguito dall’Unione, la maggioranza dei commercianti al dettaglio altoatesini si è espressa a favore di uno spostamento dell’inizio dei saldi di fine stagione estiva per quest’anno. “Per molti commercianti, la data prevista ...
 
 

11/06/2019

Shopping serale, tutte le date disponibili

Le serate dello shopping, con i loro variopinti programmi di contorno, animano le estati di numerosi paesi e città di tutto l’Alto Adige. Alla loro organizzazione contribuiscono l’Unione e tutta un’altra serie di associazioni, enti e imprenditori ...