Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
29/11/2018

L’EbK premia apprendisti, studenti e aziende

Riconoscimenti per i migliori giovani del settore commercio e amministrazione

In foto gli studenti premiati, Christian Kaspareth (quarto da sin.) dell’azienda premiata, la presidente dell’EbK Ulrike Egger (seconda da des.) e il vicepresidente Sandro Pellegrini (terzo da sin.)
Anche quest’anno l’EbK – Ente bilaterale per il commercio e i servizi, torna a premiare i migliori apprendisti e studenti altoatesini del settore commercio e amministrazione. Tutti gli studenti che, alla fine della formazione scolastica, abbiano ricevuto un voto finale di 9,5 o superiore, ricevono un premio di 500 euro. Tale riconoscimento viene consegnato annualmente.

Gli apprendisti sono stati recentemente premiati presso la scuola professionale Gutenberg di Bolzano. A ricevere il riconoscimento sono stati 14 tra apprendisti e studenti: Magdalena Niederwolfsgruber, Jennifer Reier, Luca Graffonara e Anna Ladstätter del Centro di formazione professionale di Brunico, Julia Fäckl e Nicole Faller della scuola professionale provinciale di Bressanone, Silvia Plieger, Elisabeth Thaler, Laura Mariz, Nadine Paller e Tamara Pircher della scuola professionale provinciale Gutenberg di Bolzano nonché Gabriele Farina, Maria Umme e Valentina Locatelli della scuola professionale provinciale Einaudi di Bolzano.
 
Inoltre, ogni anno, vengono premiate con 2.000 euro le aziende che, al termine del periodo di apprendistato, abbiano offerto agli apprendisti un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Al momento della firma del nuovo contratto l’azienda deve essere in regola da almeno sei mesi con il pagamento dei contributi EbK e Ascom/Covelco. Quest’anno ha ricevuto il premio l’azienda Thaler Srl di Bolzano. I premi sono stati consegnati dalla presidente dell’Ebk Ulrike Egger e dal vicepresidente Sandro Pellegrini.

L’EbK lavora a stretto contatto con le scuole professionali dell’Alto Adige e con l’Ufficio provinciale per l’apprendistato e la formazione di Maestro. L’Ente bilaterale è previsto dal contratto collettivo nazionale del settore terziario e viene gestito grazie alla collaborazione tra Unione commercio turismo servizi Alto Adige e sindacati del settore commercio. Ai propri associati l’ente offre una serie di servizi destinati in uguale misura sia ai datori di lavoro che ai collaboratori.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

13/11/2019

Ebk, rimborso per l’assistenza ai bambini

L’ente bilaterale per il commercio EbK offre ai propri iscritti una serie di interessanti servizi. Uno dei principali è il rimborso per le spese di assistenza ai bambini in misura del 65 percento che saranno garantite quest’anno nel periodo tra il ...
 
 

11/06/2019

L'EbK finanzia corsi di lingue

L'EbK – Ente bilaterale per il settore terziario finanzia la frequenza di corsi di lingue. Oggi più che mai le conoscenze linguistiche sono la chiave per la formazione e, di conseguenza, per il successo professionale. Vengono finanziati dall'EbK le ...
 
 

22/05/2019

Rimborso per l’assistenza ai bambini

L’Ente bilaterale per il commercio (EbK) offre ai propri associati tutta una serie di servizi e prestazioni. Una delle prestazioni più importanti è il rimborso delle spese di assistenza ai bambini nella misura del 65 per cento, che sarà concessa ...