Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Menu
 
 
 
 
26/10/2017

L’EbK premia apprendisti, studenti e aziende

Riconoscimenti per i migliori giovani del settore commercio e amministrazione

Gli studenti premiati con i responsabili dell’EbK e dell’Unione.
Anche quest’anno l’EbK – Ente bilaterale per il commercio e i servizi, torna a premiare i migliori apprendisti e studenti altoatesini del settore commercio e amministrazione. Tutti gli studenti che, alla fine della formazione scolastica, abbiano ricevuto un voto finale di 9,5 o superiore, ricevono un premio di 500 euro. Tale riconoscimento viene consegnato annualmente.

Gli apprendisti sono stati recentemente premiati in occasione della finale del Concorso professionale “Talento commerciale” dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige. A ricevere il riconoscimento sono stati 12 tra apprendisti e studenti: Angelika Auer e Sulimani Gindjilj di Merano, Manuel Messner, Sara Unterhofer Schneider, Pia Oberparleiter e Sigrid Klammer di Brunico, Martin Nothdurfter e Mingying He di Bolzano, Viktoria Wieser di Vipiteno nonché Birgit Zanvit, Anna Zingerle e Valentina Puicher Soravia di San Candido.

Sono state inoltre premiate con 2.000 euro le aziende che, al termine del periodo di apprendistato, abbiano offerto agli apprendisti un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Al momento della firma del nuovo contratto l’azienda deve essere in regola da almeno sei mesi con il pagamento dei contributi EbK e Ascom/Covelco. Quest’anno hanno ricevuto il premio sette aziende e filiali: Schuhmode Maria, filiale Athesia Papier e Sportler SPA con la filiale Sportler Alpin a Brunico, macelleria Steiner SNC a Rasun Anterselva, Papin Sport a San Candido, Sportler a Bolzano e Tyrolia Papier a Merano. I premi sono stati consegnati dal presidente dell’Ebk Bernhard Hilpold e dal presidente mandamentale dell’Unione in Val Pusteria Philipp Moser.

L’EbK lavora a stretto contatto con le scuole professionali dell’Alto Adige e con l’Ufficio provinciale per l’apprendistato e la formazione di Maestro. L’Ente bilaterale è previsto dal contratto collettivo nazionale del settore terziario e viene gestito grazie alla collaborazione tra Unione commercio turismo servizi Alto Adige e sindacati del settore commercio. Ai propri associati l’ente offre una serie di servizi destinati in uguale misura sia ai datori di lavoro che ai collaboratori. Tutte le informazioni in merito su www.ebk.bz.it.
 
Le aziende premiate con i responsabili dell’EbK e dell’Unione.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

24/09/2018

Elezioni provinciali, l’Unione pubblica un documento programmatico

Dei settori economici rappresentati dall’Unione, commercio al dettaglio, commercio all’ingrosso e servizi, fanno parte quasi il 33 percento di tutte le aziende dell’Alto Adige, occupano oltre 50.000 persone e generano circa il 40 percento ...
 
 

21/09/2018

Alto Adige 2033: la tavola rotonda

In quale direzione si svilupperà l’economia dell’Alto Adige nei prossimi 15 anni? Questo è quanto si sono chiesti di recente i rappresentanti della Giovane economia dell’Alto Adige. In occasione della tavola rotonda di quest’anno, alla quale hanno ...
 
 

20/09/2018

I Giovani nell’Unione hanno un nuovo presidente

Luca Cantisani (Sanitär Heinze, Bolzano) è il nuovo presidente dei Giovani nell’Unione. Il giovane amministratore delegato è stato eletto all’unanimità alla presidenza in occasione della recente riunione del Direttivo dei Giovani. Cantisani succede ...
 
 

17/09/2018

Imposta sostitutiva sui guadagni da affitto di immobili anche per i negozi

Nell’ambito del dibattito della prossima legge di bilancio italiana, il Governo prevede anche di estendere l’imposta sostitutiva sui guadagni da affitto di locali residenziali, la cosiddetta “cedolare secca” anche ai locali commerciali. “Questo ...