Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
01/10/2020

Il lockdown ha messo a dura prova anche i nostri occhi

Gli ottici-optometristi nell’Unione offrono in ottobre controlli gratuiti della vista

In ottobre gli ottici-optometristi nell’Unione tornano a organizzare la campagna di sensibilizzazione “Mese della vista”, in occasione della quale le aziende aderenti offriranno controlli gratuiti della vista. “Soprattutto quest’anno, il lockdown ha messo a dura prova anche i nostri occhi. L’uso quotidiano e prolungato di computer, tablet e smartphone non è certo stato benefico per i nostri occhi. In occasione della campagna diamo informazioni sui possibili interventi preventivi e correttivi dei difetti visivi”, spiegano gli ottici-optometristi nell’Unione. Le attività che prendono parte alla campagna sono riconoscibili per il manifesto esposto in vetrina.

Il deterioramento della vista è spesso un processo graduale del quale molti non sono consapevoli. “Lo sviluppo fisico nella gioventù, gli sforzi cui sono sottoposti gli occhi in età adulta e il processo di invecchiamento causano delle variazioni funzionali della nostra capacità visiva”, spiega la categoria nell’Unione. Mal di testa o sensibilità alla luce sono fastidi la cui causa è spesso una debolezza della vista, che genera quindi un sensibile peggioramento della qualità della vita.

Gli ottici-optometristi consigliano di sottoporsi regolarmente a test della capacità visiva anche se non si utilizzano ancora gli occhiali. Gli ottici-optometristi altoatesini offrono tutti i servizi in grado di assicurare una vista perfetta. Tra essi ci sono i controlli della vista, la preparazione di occhiali, l’adeguamento delle lenti a contatto o la vendita di mezzi di ingrandimento.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

13/08/2019

Nuovi segretari di categoria nell’Unione

In seno all’Unione sono insediate 29 categorie professionali, i cui interessi sono tutelati e promossi dall’associazione. Stefan Kuhn, per molti anni segretario di categoria del settore alimentare nell’Unione, ha recentemente raggiunto il meritato ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott.ssa Evelyn Zöschg

Categorie
Segretaria di categoria, collaboratrice sviluppo centri urbani
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 318
E-mail: