Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
26/05/2020

Gli agenti e rappresentanti di commercio Fnaarc nell’Unione: “Ristabilire i rapporti tra Austria e Italia”

Gli agenti e rappresentanti di commercio Fnaarc nell’Unione fanno notare le varie difficoltà che incontra la categoria in merito alla libera e soprattutto veloce circolazione e in generale nei rapporti di lavoro tra Austria e Italia. “I molti controlli e obblighi ai confini, per esempio, non facilitano il nostro lavoro quando abbiamo la necessità di poter incontrare i nostri clienti”, sottolinea il presidente della categoria Vito De Filippi.

“Tutti gli forzi fatti di collaborazione e i rapporti costruiti negli anni passati tra la categoria degli agenti rappresentanti di commercio e la Camera di commercio austriaca (WKÖ) presenziata dalla console commerciale Gudrun Hager subiscono dei contraccolpi.” In quanto queste due associazioni si ritrovano ogni anno a promuovere nuovi accordi e trovare strategie per un rapporto di collaborazione sempre più forte dei due Paesi. “Questa collaborazione ha finora contribuito alla creazione di sinergie e interessanti opportunità commerciali tra i nostri agenti e le ditte mandanti austriache interessate a sviluppare la loro rete commerciale in Italia”, spiega De Filippi.

Pertanto gli agenti e rappresentanti di commercio auspicano che la libera circolazione si possa ristabilire al più presto tra i due Paesi, per trarre vantaggio entrambi.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

02/03/2021

Agenti e rappresentanti di commercio nell’Unione: “Ora serve un sostegno rapido e non burocratico da parte della Provincia!“

In breve tempo dovrebbe essere possibile presentare le richieste di sostegno per le aziende altoatesine che, negli ultimi 12 mesi, abbiano subito gravi perdite finanziarie. Questo, almeno, è quanto ha annunciato la Giunta provinciale. “I diversi ...
 
 

01/03/2021

Enasarco, minimali e massimali 2021

La Fondazione Enasarco ha comunicato i minimali e i massimali 2021 per gli agenti plurimandatari e monomandatari, che restano invariati rispetto allo scorso anno. A decorrere dal 1° gennaio 2021, gli importi dei minimali contributivi e dei massimali ...
 
 

01/03/2021

L’Unione a favore di test settimanali obbligatori in Alto Adige - per TUTTI i settori economici

L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige spinge per l’introduzione di test settimanali obbligatori per TUTTI i settori economici. “Per responsabilità nei confronti della società e come concessione all’economia, così che quest’ultima possa ...
 
 

15/02/2021

Reminder: Pacchetto consulenza legale per agenti e rappresentanti di commercio

Conteggio delle indennità di fine rapporto, termini di preavviso, divieto di concorrenza – nel corso del proprio mandato, gli agenti di commercio devono spesso affrontare diverse questioni legali. La consulenza legale nell’Unione offre ora un nuovo ...