Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
29/03/2019

Fiera Tipworld a Brunico: il mestiere di venditore al centro dell’attenzione

Con 250 espositori e circa 20.000 visitatori, Tipworld è diventata col tempo un evento centrale per il mondo economico della Val Pusteria. Dal 6 al 9 aprile la fiera campionaria specializzata rappresenterà un punto di attrazione per numerosi interessati da tutto l’Alto Adige e non solo.

Dopo il grande successo dell’anno scorso l’Unione sarà nuovamente presente a Tipworld. Presso lo stand condiviso con il Centro di formazione professionale di Brunico (BBZ) tutto girerà intorno al vasto mondo del commercio e del mestiere di venditore.

Quest’anno il tema sarà quello dell’abbigliamento funzionale per lo sport e l’outdoor. Sarà possibile provare i prodotti sul posto, e gli studenti consiglieranno e informeranno i visitatori della fiera sui prodotti esposti e sulle recente tendenze del settore. “Il mestiere di venditore è straordinariamente vario. Si è sempre in contatto con le persone e bisogna venire incontro ai loro desideri e necessità. Ecco perché non si può mai smettere di studiare e crescere”, spiega la responsabile nell’Unione dei progetti per i giovani Sarah Seebacher.

“Il lavoro di gruppo orientato al cliente e ai processi è una componente fondamentale dell’attività di venditore. Le capacità che bisogna imparare per padroneggiarla si riflettono in una formazione professionale concreta e orientata alla pratica”, afferma Andrea Oberstaller, insegnante di commercio presso il BBZ.

“Il nostro obiettivo è incentivare lo scambio tra scuola ed economia e impegnarci a favore del personale competente nel commercio. La collaborazione tra Unione e Centro di formazione professionale costituita dallo stand condiviso è un fondamentale e concreto passo in questa direzione”, afferma il presidente mandamentale dell’Unione Philipp Moser.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

15/10/2019

L'Unione ospite nelle scuole medie dell'Alto Adige

Anche quest’anno l’Unione fa visita alle scuole medie altoatesine nell’ambito di una campagna informativa a livello provinciale. Gli studenti vengono informati sulle professioni e le possibilità di formazione e carriera nell’ambito di 19 mestieri ...
 
 

04/10/2019

Lukas Gardener di Laives è il Talento commerciale Alto Adige 2019

I migliori apprendisti e studenti professionali del settore commercio si sono dati battaglia questa sera (venerdì, 4 ottobre 2019) nell’ambito del Concorso professionale per giovani venditori. Lukas Gardener di Laives, venditore presso Lobis ...
 
 

01/10/2019

Chi sarà il Talento commerciale Alto Adige 2019?

Il via all’attuale edizione del Concorso professionale “Talento commerciale Alto Adige 2019” era stato dato già lo scorso maggio. Durante la fase preliminare erano stati selezionati i cinque giovani venditori più ricchi di talento. Alex Menegatti di ...
 
 

11/09/2019

Contributi per i praticantati scolastici

La Camera di commercio di Bolzano assegna nuovamente contributi alle aziende che offrono praticantati per gli studenti. Si tratta delle aziende che, tra il 1° gennaio e il 30 settembre, hanno collaborato con una scuola e hanno messo a disposizione ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Sarah Seebacher, MA

Formazione professionale e progetti per i giovani
Responsabile
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 510
E-mail: