Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
19/06/2018

Fattura elettronica: gestione semplice e gratuita con l’app dell’Unione!

A partire dal 1° gennaio 2019, in Italia tutte le fatture devono essere gestite tramite piattaforme elettroniche, ovvero emesse e ricevute in forma digitale.

Grazie a soluzioni su misura, l’Unione aiuta i propri associati e clienti ad affrontare questo ulteriore obbligo burocratico. Grazie all’app dell’Unione è possibile emettere, ricevere, verificare e inoltrare le fatture elettroniche.

Ogni associato all’Unione può convincersi dell’efficacia di questa applicazione fino alla fine dell’anno senza alcun obbligo di ulteriore utilizzo futuro. Fino al 31.12.2018 vi sarà offerto gratuitamente l’accesso al portale compreso di app relativo alle fatture ricevute dai distributore di carburante.

Per ulteriori informazioni potete contattare gli esperti della consulenza fiscale nell’Unione oppure scaricare in fondo a questa pagina la modulistica di adesione, compilatela e inviatela a: e-fattura@unione-bz.it

unione-bz.it/e-fattura

 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

31/10/2019

Le scadenze di novembre

L’Unione vi ricorda tutte le scadenze previste per il mese di novembre. Qui potete trovare una panoramica di tutte le scadenze e gli appuntamenti per il periodo in questione.
 
 

23/10/2019

Decreto crescita, tutte le novità

La conversione in legge (n. 58/2019 in vigore dallo scorso 30 giugno) del cosiddetto “decreto crescita”, ha confermato anche alcune disposizioni di natura fiscale. Di seguito quelle di maggiore interesse:

Maxi ...
 
 

17/10/2019

Comunicazione telematica dei corrispettivi giornalieri

L’Unione ricorda ai propri associati che il salvataggio e l’invio telematici dei corrispettivi giornalieri diventeranno obbligatori a partire dal 1° gennaio 2020. A partire da quella data non potranno essere emessi scontrini di cassa o quietanze ...
 
 

10/10/2019

Addio studi di settore, arrivano gli ISA

Dal 2019 (periodo d’imposta 2018) gli ISA (Indici sintetici di affidabilità) sostituiranno gli studi di settore. Sono degli indici che hanno la fine di favorire l’emersione spontanea delle basi imponibili e stimolare l’assolvimento degli obblighi ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Edoardo Cazzaro

Contabilità e consulenza fiscale
Capoarea
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 401
E-mail: