Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
07/09/2018

Corso di coaching aziendale: posti liberi!

Serata informativa martedì 11 settembre

Cristina e Werner Spitaler
Nel mese di novembre inizia per la quinta volta il corso di coaching aziendale (UIC) in lingua tedesca. Oltre 50 persone hanno già conseguito questa formazione di un anno e mezzo presso il Centro di formazione dell’Alto Adige. L’Unione è convinta della validità di questa importante formazione e sostiene i suoi associati per i quali ha contrattato uno sconto del 10 per cento sul prezzo complessivo del corso.

“Nella formazione di coach aziendale UIC abbiamo imparato ad affrontare nel modo corretto problemi e tematiche diverse”, spiegano i partecipanti dell’edizione 2017/18, Cristina e Werner Spitaler di Appiano. I metodi di addestramento speciali consentono di affrontare alcune situazioni concrete dell’attività aziendale e di cambiarle in modo positivo.

Come mi comporto come imprenditore, come dirigente o manager? Sono in grado di motivare i miei collaboratori affinché diano il meglio di se? Riesco a gestire al meglio i conflitti e il feedback dei miei collaboratori? Rischio un burn out? Ho i requisiti necessari per sviluppare e guidare un power team? “In qualità di coach aziendale accompagno il processo di aiuto all’autoaiuto. Prima di poter accompagnare una persona favorendone la crescita occorre lavorare su se stessi. In effetti, il nostro benessere personale influenzerà positivamente il clima aziendale. Nel percorso di formazione di coach, ovvero di persone in grado di favorire la crescita di altre persone, ci hanno insegnato tecniche mirate e messo a disposizione strumenti speciali”, sottolinea Cristina Spitaler.

Rafforzare le competenze
„Le persone che hanno frequentato il corso riferiscono entusiasti del cambiamento positivo nel loro lavoro“, spiega la responsabile della formazione Anita Hußl-Arnold della Rete Trainer Future in Austria. Da oltre 30 anni Future provvede alla formazione di coach, molti dei quali mettono a frutto le competenze acquisite nelle loro aziende – ad esempio come dirigenti o addetti allo sviluppo delle risorse umane. Soprattutto per loro Future ha sviluppato una formazione per coach aziendali, certificata dall’Associazione coaching internazionale (ICF).

Passate e fatevi un’idea
I contenuti del corso di formazione di 24 giorni per diventare coach aziendale saranno presentati nell’ambito di una serata informativa martedì 11 settembre. La serata avrà luogo alle ore 19.00 nella sede centrale dell’Unione a Bolzano. Siete interessati? Non lasciatevi sfuggire questa occasione.
 
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

16/04/2019

Accademia della retorica e formazione professionale

Competenza e conoscenza sono requisiti fondamentali per il successo aziendale. Ma per agire in maniera efficace serve ben altro, ovvero una sicurezza personale che non si basi solo sulla conoscenza dei fatti, ma anche su una presenza carismatica e ...
 
 

16/04/2019

Corso di approfondimento su igiene e HACCP

Tutte le aziende che trattano alimentari hanno bisogno di un registro HACCP con le relative registrazioni di controllo per poter dimostrare in maniera efficace la scrupolosa applicazione del piano HACCP. L’Unione organizza di continuo corsi sul ...
 
 

15/04/2019

Corso di fotografia per smartphone

In tutto il mondo l’hobby della fotografia si sta diffondendo sempre di più. I social media e tutte le nuove tecnologie consentono di diffondere ogni giorno più foto di quante ne siano state scattate complessivamente nel 20º secolo. Utilizzate ...
 
 

09/04/2019

Sicurezza sul lavoro, corso per datori di lavoro

Nel campo della sicurezza sul lavoro, il responsabile del servizio per la protezione gioca un ruolo di grande importanza. Come previsto dalla legge, il ruolo può essere ricoperto anche dal datore di lavoro. L’Unione organizza di continuo i relativi ...