Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
16/03/2020

Coronavirus: Unione e APA invitano le aziende a considerare le prime misure di sostegno

Il presidente dell’Unione Philipp Moser.
In una nota congiunta l’Unione e l’APA accolgono con favore le rapide misure di sostegno della Cooperativa di garanzia Garfidi. “Soprattutto per le nostre piccole e medie imprese nei settori commercio, artigianato e servizi, si tratta di una prima fondamentale iniziativa a sollievo dell’attuale situazione. Perché le attività devono pur continuare a pagare affitti, merci, forniture o mutui”, affermano il presidente dell’Unione Philipp Moser e il presidente dell’APA Martin Haller.

In concreto Garfidi prevede di approvare le garanzie fino all’80 percento (con riassicurazione del fondo nazionale di garanzia) della somma garantita. In presenza di finanziamenti di massimo 35.000 euro le garanzie possono essere approvate gratuitamente e con un procedimento di approvazione ridotto. Per questo saranno stanziati fino a 35 milioni di euro. Per tutte le altre garanzie e importi maggiori, inoltre, Garfidi imputerà solo il 50 percento dei costi di garanzia risultanti.

“Richiediamo adesso che, da un lato, le aziende sfruttino questa possibilità e, dall’altro, auspichiamo che le banche utilizzino questo strumento per sbrigare le relative pratiche velocemente e senza ulteriore burocrazie”, spiegano entrambi i presidenti.

Moser e Haller si dicono quindi soddisfatti della velocità di introduzione di queste misure di sostegno emanate dalla stessa economica e sostenute dall’assessore provinciale all’economia Philipp Achammer. La Provincia si farà infatti carico dei costi amministrativi. “Le nostre aziende hanno ora bisogno di misure urgenti e di segnali forti che le assicurino di non essere sole”, conclude Achammer.

Le aziende possono ricevere ulteriori informazioni presso i Garfidi point di entrambe le associazioni Unione e APA.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

10/08/2020

Gli editori nell’Unione organizzano il Bazar dei libri a Bolzano:

Dal 14 agosto in piazza Walther a Bolzano si potranno acquistare libri fantastici a prezzi ridotti. Dopo il successo degli anni scorsi anche quest’anno gli editori nell’Unione organizzeranno il Bazar dei libri nel pieno rispetto ...
 
 

29/07/2020

A partire da sabato 1° agosto 4 settimane di saldi estivi in Alto Adige

A causa dell’attuale situazione straordinaria, la Conferenza delle Regioni italiane e delle Province Autonome aveva deciso che i saldi di fine stagione estiva cominceranno in tutta Italia con la data del 1° agosto.

L’Unione e la Camera ...
 
 

28/07/2020

Tornare a regolamentare autonomamente le aperture domenicali e festive

Lunedì 27 luglio 2020 la Commissione dei 12 ha dato il via libera alla norma di attuazione per un regolamento autonomo delle aperture domenicali e festive nelle Province di Bolzano e Trento. Ora la proposta della Commissione di Autonomia sarà ...
 
 

24/07/2020

Lo Schüttelbrot altoatesino riceve il riconoscimento IGP

Si è recentemente concluso, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea, il lungo percorso di certificazione e verifica che ha portato alla concessione del riconoscimento di provenienza geografica IGP allo Schüttelbrot ...