Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Menu
 
 
 
 
14/03/2018

Contro i “Würstl-Busse” e le guide irregolari

Il direttivo delle guide turistiche nell’Unione con la presidente Petra Überbacher (al centro) in occasione della recente assemblea generale. (Foto: MaPe)
Le guide turistiche e accompagnatori nell’Unione criticano i cosiddetti “Würstl-Busse” che sostano sui passi Dolomitici e in un paesaggio incontaminato per permettere ai passeggeri di consumare un breve pasto. In molti casi i rifiuti di plastica non vengono correttamente smaltiti, ma semplicemente abbandonati a margine della strada. Insieme alle autorità competenti, l’associazione delle guide turistiche e degli accompagnatori intende agire contro questo malcostume. Se ne è discusso anche in occasione della recente assemblea generale della categoria tenutasi presso la sede dell’Unione.

Fondamentalmente l’obiettivo è quello di incrementare la qualità e la competenza offerte dalle visite guidate in ambito culturale e storico, ma anche nell’accompagnamento dei turisti nelle varie località, sottolineano le guide dell’Alto Adige. Le autorità sono state pertanto incentivate ad agire contro questi moderni sciacalli operanti senza le necessarie autorizzazioni professionali. Ciò danneggia anche la rispettabilità e la professionalità delle guide turistiche regolarmente iscritte all’albo provinciale. La relativa legge provinciale, inoltre, prevede controlli e misure concrete contro queste irregolarità.

In occasione dell’assemblea generale è stato anche preso in esame il programma formativo 2018 per le guide e gli accompagnatori. Esso prevede numerosi corsi e visite guidate, tra gli altri presso i giardini di Castel Trauttmansdorff e ai monumenti ai caduti sul fronte delle Dolomiti ai piedi della Marmolada e in Alto Adige.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

02/10/2018

Marmolada: il fronte di rocce e ghiaccio

In visita alla Marmolada e alla vicina gola del Serrai: questa estate, 50 iscritti all’associazione delle guide e accompagnatori turistici dell’Alto Adige hanno conosciuto più da vicino la storia delle battaglie sul fronte delle Dolomiti.
A ...