Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
23/01/2020

Comunicazione al Consorzio Cobat

Un vantaggio esclusivo per i soci
Tutte le aziende che, in seguito all’importazione di batterie e accumulatori, nonché apparecchiature elettroniche, siano iscritti al Consorzio Cobat, hanno tempo fino al 31 gennaio per la comunicazione annuale. Devono essere inviati i dati delle ...

Registrati subito per leggere l'intero articolo!
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

05/03/2021

CONAI ed etichettatura delle confezioni

In futuro, sulle confezioni, dovranno essere apposte delle apposite etichette (decreto legislativo 116 del 3 settembre 2020 entrato in vigore il 26 settembre 2020).
Il contenuto è suddiviso come segue:
- Con il 26 settembre 2020 è stato ...
 
 

25/02/2021

Nuove etichette energetiche per alcuni apparecchi

A marzo 2019 la Commissione Europea ha adottato il formato e l'aspetto definitivo delle nuove etichette energetiche per sei gruppi di prodotti: lavastoviglie; lavatrici e lavasciuga biancheria; frigoriferi, compresi i frigoriferi cantina; lampade; ...
 
 

19/03/2020

MUD, rinviata la presentazione della dichiarazione

Come previsto dal recente decreto "Cura Italia" e, in particolare, dall'art.113, la scadenza della presentazione della dichiarazione ambientale sui rifiuti pericolosi prodotti (MUD) è stata rinviata dal 30 aprile al 30 giugno 2020.
 
 

19/02/2020

Batterie e accumulatori, comunicazione entro il 31 marzo

Le batterie e gli accumulatori importati ovvero prodotti e venduti in Italia nel 2019 devono essere comunicati al Ministero dell’ambiente entro il 31 marzo 2020. Le quantità comunicate in gennaio al Consorzio e in marzo al Ministero dell’ambiente ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Heinz Neuhauser

Sicurezza sul lavoro, ambiente e igiene
Capoarea
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 519
E-mail: