Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
28/10/2020

Assemblea generale ed elezioni per l’Associazione mediatori dell’Alto Adige

Alexander Benedetti è il nuovo presidente – Grazie allo storico presidente Herbert Arquin

Il nuovo presidente dell’Associazione Mediatori Alto Adige Alexander Benedetti (des.) con il presidente uscente Herbert Arquin.
Attualmente, in Alto Adige, nel Registro delle imprese sono iscritte 359 aziende con attività di intermediazione. Di recente, presso la Cantina Merano, e sotto la guida del presidente uscente Herbert Arquin, si è tenuta l’annuale assemblea generale dell’Associazione mediatori dell’Alto Adige.
Al centro dell’assemblea ci sono state le elezioni per il rinnovo del direttivo e dei vertici associativi. Gli attuali membri del direttivo Thomas Agostini, Alexander Benedetti, Markus Ebner, Heidelinde Gurschler, Hugo Kofler, Andrè Benedict Niederkofler, Sabine Voppichler e Alexandra Schenk sono stati confermati. Philipp Arquin è stato eletto per la prima volta.

I nuovi vertici sono pertanto composti come segue: Alexander Benedetti è il nuovo presidente, mentre Hugo Kofler è stato confermato alla carica di vicepresidente. Nell’ambito dell’assemblea generale è stato ringraziato lo storico presidente Herbert Arquin per il suo lungo impegno a favore della categoria.

Le attività principali dell’associazione, fondata nel 1956, sono, tra le altre, fornire informazioni e consulenza agli iscritti per le questioni giuridiche, fiscali e tecnico-assicurative nonché la gestione della pagina internet www.immoreal.it.
 
Il nuovo direttivo: davanti da sin. Benedict Niederkofler, Alexander Benedetti, Hugo Kofler, Philipp Arquin, Thomas Agostini, Markus Ebner; dietro da sin. Sabine Voppichler, Heidelinde Gurschler e Alexandra Schenk.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

30/11/2020

Black Monday in Alto Adige - Appello dell’Unione: “Acquistare localmente”

I numeri relativi a Black Friday e Cyber Monday lo dimostrano chiaramente: a fronte di una crescita degli affari online, si registra un calo delle frequenze dei clienti nei negozi. Nella sola Baviera, in questi due giorni, il commercio online ha ...
 
 

27/11/2020

“Black Monday” in Alto Adige: Cosa succederebbe se si spegnesse la luce nei negozi?

Lunedì, 30 novembre, in Alto Adige, è il “Black Monday”. Con questa iniziativa, l’Unione intende attirare l’attenzione della collettività sul significato del commercio nelle città, nei quartieri e nei paesi e mostrare cosa ...
 
 

25/11/2020

L’Unione: “L’Alto Adige ha un serio problema economico!”

Per l’Unione commercio turismo servizi Alto Adige il conto è presto fatto: “Per ogni giorno di chiusura, il commercio al dettaglio in Alto Adige non genera fatturato e, di conseguenza, non produce gettito fiscale per la Provincia e la popolazione ...
 
 

24/11/2020

“Speriamo fortemente in una apertura di tutto il commercio il 30 novembre!”

L’Unione commenta la comunicazione del presidente della Giunta provinciale relativa alla riapertura del commercio al dettaglio in Alto Adige con sentimenti che vanno dalla gioia alla preoccupazione.

“Da un lato siamo contenti che ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott.ssa Lorena Sala

Categorie
Capoarea
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 512
E-mail: