Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
15/10/2019

Assemblea generale dei panificatori nell’Unione

Qualità, artigianalità e tradizione al centro dell’attenzione

Il direttivo dei panificatori nell’Unione con la nuova Regina del pane
In occasione della Fiera Hotel si è tenuta oggi (martedì, 15 ottobre 2019) l’annuale assemblea generale dei panificatori nell’Unione. Con circa 120 aziende associate e oltre 260 punti vendita i panificatori altoatesini nell’Unione sono una delle categorie più ricche di storia e importanza.

Ad aprire l’evento sono stati il presidente Johann Trenker e i suoi vicepresidenti Hannes Schwienbacher e Sandro Pellegrini. Il pane e i prodotti da forno dell’Alto Adige hanno una lunga storia, una particolare provenienza geografica e un gusto inconfondibile. Sono caratteristiche che vanno messe in evidenza, come hanno ricordato i rappresentanti dei panificatori nell’Unione.

“L’obiettivo è sensibilizzare il pubblico e, allo stesso tempo, sottolineare la cura e la capacità insite nel nostro lavoro. Peculiarità come qualità, artigianalità e tradizione dovrebbero essere messe nuovamente al centro dell’attenzione quando si parla di questo prezioso alimento”, spiega il presidente Trenker. Per essere di qualità il pane non ha bisogno di aggiunte speciali, ma solo della competenza e della maestria di un panificatore.

Al termine dell’assemblea i panificatori, insieme agli apprendisti panificatori della scuola professionale Emma Hellenstainer di Bressanone, hanno presentato diversi prodotti della panificazione tipica dell’Alto Adige. Era presente anche la nuova Regina del pane, che ha distribuito al pubblico diversi assaggi dei diversi tipi di pane. Il suo nome è Petra Baumgartner, lavora presso il panificio Profanter di Bressanone e, per i prossimi due anni, sarà il volto della panificazione in Alto Adige.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

14/02/2020

I panificatori regalano krapfen

Si terrà giovedì grasso la Giornata dei 1.000 krapfen. In collaborazione con Südtirol 1 e Radio Tirol, il 20 febbraio saranno regalati gustosi krapfen di carnevale. Gli ascoltatori potranno assicurarsi uno dei krapfen gratis semplicemente entrando ...
 
 

07/02/2020

I librai nell’Unione incontrano l’assessore Achammer

I librai nell’Unione si sono recentemente incontrati con l’assessore provinciale all’economia Philipp Achammer con lo scopo di sottoporre le necessità della categoria e discutere di alcuni temi di grande importanza, tra cui l’assegnazione di ...
 
 

04/02/2020

Mobilità a Bolzano e dintorni, l’Unione incontra la SVP comunale

“Una mobilità più fluida e una buona raggiungibilità del capoluogo sono aspetti centrali per l’anno in corso che influenzeranno in maniera massiccia lo sviluppo di Bolzano e delle aziende che vi risiedono”, afferma Simone Buratti, fiduciario ...
 
 

03/02/2020

Divieti di circolazione crescenti sull’asse del Brennero

Il settore del commercio all’ingrosso nell’Unione reagisce con disaccordo all’annuncio dei responsabili politici del Tirolo di intensificare ulteriormente le misure di limitazione della circolazione delle merci su TIR lungo l’asse del Brennero. Con ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott.ssa Petra Blasbichler

Segretaria di categoria
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 507
E-mail: