Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
06/04/2020

Aprire tutti i negozi con le necessarie misure di sicurezza!

Il presidente Philipp Moser: “Prossima settimana riaprire e tornare al lavoro”

Presidente dell’Unione Philipp Moser
L’Unione rinnova il suo appello agli enti e autorità competenti per tornare a riapre tutti i negozi non alimentari dopo Pasqua.

“Ora abbiamo regole di sicurezza e prevenzione igienica chiare e univoche per venditori, collaboratori e clienti, tali da permettere una riapertura e un ritorno al lavoro dopo un mese di chiusura forzata”, sottolinea il presidente dell’Unione Philipp Moser. Attualmente sono 3.700 i negozi chiusi in tutto l’Alto Adige.

La sicurezza di venditori e clienti viene prima di tutto. Per questo motivo sarebbe auspicabile un ulteriore inasprimento delle misure igieniche e delle distanze di sicurezza. “L’obbligo di indossare la mascherina è già in essere; allo stesso tempo auspicheremmo anche l’uso obbligatorio di guanti usa e getta nei negozi, sia da parte dei venditori che dei clienti. La distanza di sicurezza tra le persone dovrebbe inoltre essere innalzata da 1,5 a due metri”, spiega Moser.

“Con l’applicazione di tutte queste misure di sicurezza, chiediamo di poter tornare a lavorare, magari anche con orari di apertura ridotti. Ciò creerà fiducia e speranza, senza contare che si tratta di un passo vitale per il commercio. Una chiusura prolungata sarebbe fatale”, conclude il presidente dell’Unione”.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

29/10/2020

e-commerce: “Basta con l’attuale Far West!”

Per l’Unione rappresenta una dichiarazione di bancarotta internazionale: l’introduzione di una web tax per i giganti del commercio online, prevista entro il 2020, è stata posticipata al 2021.

“Alcuni giorni fa l’Organizzazione ...
 
 

28/10/2020

Assemblea generale ed elezioni per l’Associazione mediatori dell’Alto Adige

Attualmente, in Alto Adige, nel Registro delle imprese sono iscritte 359 aziende con attività di intermediazione. Di recente, presso la Cantina Merano, e sotto la guida del presidente uscente Herbert Arquin, si è tenuta l’annuale assemblea generale ...
 
 

26/10/2020

Covid-19, misure più restrittive in Alto Adige

Da lunedì 26 ottobre 2020 e fino a martedì 24 novembre 2020 è in vigore una nuova ordinanza d’urgenza del Presidente della Giunta provinciale (vedi in fondo alla pagina sotto i download) in tutto il territorio provinciale con misure ...
 
 

26/10/2020

Nuova fase con la nuova ordinanza d’urgenza

“La nuova ordinanza d’urgenza della Provincia va nella direzione giusta. Dobbiamo proseguire con l’attività dei tre pilastri economia, lavoro e scuola, seppure in una forma leggermente ridotta. Meglio attenersi ora a regola più ...