Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
28/04/2020

“Vogliamo lavorare il 4 maggio!”

L’Unione accoglie con favore la coraggiosa presa di posizione della SVP, ma ormai non c'è più il tempo

Su proposta del presidente della Giunta provinciale Arno Kompatscher, la Südtiroler Volkspartei ha intrapreso ieri (lunedì, 27 aprile 2020) un passo coraggioso annunciando di voler elaborare una propria legge provinciale in vista della Fase 2.

“Accogliamo con favore questo passo, che va sicuramente nella giusta direzione. Ciononostante dobbiamo continuare a insistere sulla riapertura di tutti i negozi del commercio al dettaglio il prossimo lunedì, 4 maggio. Non ci sono più i tempi tecnici per una legge provinciale. Abbiamo urgentemente bisogno di una soluzione autonoma per l’Alto Adige, perché il 4 maggio vogliamo tornare a lavorare! Per questi motivi ci aspettiamo una rispettiva ordinanza del presidente della Giunta provinciale”, sottolinea il presidente dell’Unione Philipp Moser in un comunicato.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

23/10/2020

Il futuro del commercio su aree pubbliche in grave pericolo

Nell’ultima ordinanza d’urgenza del presidente della Giunta provinciale è previsto che, in materia di mercati di rilevanza comunale, i sindaci possano adottare ulteriori misure restrittive. “I commercianti ambulanti non sono disposti a fare da capro ...
 
 

22/10/2020

“Grande preoccupazione!”: L’Alto Adige dichiarata zona a rischio

“Non vorrei pronunciare la parola catastrofe, ma la preoccupazione è sicuramente grande”, questo il primo commento del presidente dell’Unione Philipp Moser circa l’annunciato avvertimento relativo ai viaggi verso l’Alto Adige da ...
 
 

20/10/2020

Decisione chiara della Giunta esecutiva: i Mercatini di Natale sono da cancellare

La Giunta esecutiva dell’Unione si esprime con chiarezza contro l’allestimento dei Mercatini di Natale di quest’anno. A deciderlo all’unanimità, dopo una lunga discussione, è stato lunedì, 19 ottobre 2020 il massimo organo rappresentativo ...
 
 

15/10/2020

Laives: per un centro urbano vivo, vitale e attrattivo

A Laives, le molte aziende piccole e a conduzione familiare del commercio al dettaglio, della gastronomia, dei servizi e dell’artigianato, non garantiscono solo la varietà dell’offerta e la vitalità della città, ma soddisfano anche ...