Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
06/06/2018

“Scambio reciproco e pensiero in rete”

Giornata dei prestatori di servizi 2018

Barbara Jäger, presidente dei prestatori di servizi nell‘Unione
Consulenti aziendali, prestatori di servizi per eventi, prestatori di servizi IT e internet, agenzie di marketing e pubblicitarie nonché agenzie viaggi, case editrici e un istituto di lingue, tutti provenienti dall’Alto Adige, sono stati presenti questa sera (mercoledì 6 giugno 2018) alla “Giornata dei prestatori di servizi 2018”, che si è svolta presso la sede centrale dell’Unione a Bolzano.

Dopo la fondamentale riorganizzazione dell’anno scorso, si è tenuta - sempre con il nuovo formato - la seconda edizione di questo particolare evento. “Varietà delle attività, vicinanza al cliente e consulenza personalizzata: questi sono i punti di forza dei prestatori di servizi”, ha detto Philipp Moser, presidente dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige, nel suo saluto introduttivo.

“Al centro dell’attenzione dell’evento dei prestatori di servizi nell’Unione sono tornati lo scambio reciproco, il pensiero in rete e moltissime idee fresche e innovative”, ha spiegato Barbara Jäger, presidente della categoria, illustrando il programma dell’evento diventato con il tempo appuntamento fisso per il settore dei servizi in Alto Adige.

“Offriamo un palcoscenico per le aziende di tutti i settori dei servizi in Alto Adige, grazie al quale queste ultime possono presentare sé stesse e i rispettivi servizi, scambiare conoscenze e informazioni nonché conoscere potenziali futuri collaboratori”, ha sottolineato Jäger.

La giornata è stata arricchita da una relazione d’impulso dell’esperto di dirigenza d’azienda e gestione del personale Patrick Merke sul tema “L’analogico domina, il digitale decide – Gli effetti della Digital Leadership!”. Merke ha oltre 20 anni di esperienza quale dirigente e manager, di cui 15 anni nel gruppo editoriale Frankfurter Allgemeine Zeitung (F.A.Z.) in diverse posizioni - da ultimo quale capoarea delle risorse umane nonché responsabile del Business development. Oggi è responsabile del reparto Business development, studi e diagnostica presso l’Istituto per la cultura dirigenziale nell’epoca del digitale a Francoforte.

“Per avere successo nella gestione aziendale nell’epoca del digitale – spiega Merke – bisogna prendere la propria personalità, aggiungerle un tocco di Malik, Google e Gandhi e completare con la massima quantità possibile di conoscenze ed esperienze”. Queste ultime, oltre alla personalità, sono infatti il secondo pilastro di una gestione dirigenziale di successo. Quanta più esperienza una persona ha raccolto nel campo della gestione di team e di collaboratori, tanto più successo è solita avere. La competenza dirigenziale è come un buon vino dell’Alto Adige – diventa sempre migliore con il passare del tempo.

La Giornata dei prestatori di servizi si è suddivisa in tre eventi che si sono tenuti contemporaneamente – exhibit, network and meet. In un’area espositiva le aziende di servizi hanno potuto presentarsi servendosi di altrettanti stand informativi. Qui i visitatori hanno potuto conoscere l'azienda, informarsi e scambiare esperienze e informazioni. Lo scambio reciproco è stato protagonista anche nella sala delle presentazioni, dove le aziende hanno avuto cinque minuti per presentare la propria azienda e i propri servizi al pubblico nella maniera più creativa e divertente possibile. Si è tenuto anche un appuntamento di Job speed dating che ha fatto incontrare potenziali collaboratori con le aziende che potrebbero assumerli.
 
Molti imprenditori da tutta la provincia hanno preso parte alla “Giornata dei prestatori di servizi” di quest’anno.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

21/03/2019

Aperture domenicali e festive: colloquio al vertice a Bolzano

Di recente l’Unione ha espresso riserve sulla nuova proposta formulata dalle associazioni nazionali della grande distribuzione e del commercio – tra cui anche l’associazione di riferimento nazionale Confcommercio – relativamente al tema delle ...
 
 

19/03/2019

Per centri urbani vivi e attrattivi

“Suscitare l’entusiasmo dei nostri giovani per le professioni del commercio e dei servizi: questo è uno dei compiti fondamentali della nostra associazione”, ha affermato il presidente mandamentale dell’Unione di Merano/Burgraviato Johann ...
 
 

15/03/2019

Incentivare la collaborazione nel mandamento

“Le nostre molte aziende, piccole e a conduzione familiare, assicurano la vitalità dei centri urbani e offrono posti per la formazione dei nostri giovani”, ha affermato il presidente mandamentale dell’Unione in Val Venosta Dietmar Spechtenhauser in ...
 
 

14/03/2019

Commercio al dettaglio: nuova proposta per una regolamentazione delle aperture domenicali e festive

Negozi chiusi in occasione di 12 festività nazionali e, in aggiunta, di altre quattro festività autonomamente stabilite a livello regionale – ma solo per le aziende commerciali con superficie di vendita oltre i 400 metri quadrati. Tutti gli altri ...