Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
13/10/2020

“Entusiasmare gastronomia e settore alberghiero per i prodotti e servizi locali”

L’Unione con le sue categorie presente a Hotel 2020

Anche quest’anno i pasticceri, i panificatori, i prestatori di servizi per eventi e le agenzie viaggi nell’Unione, nonché l’Associazione dei grossisti di bevande dell’Alto Adige, si presentano insieme a Hotel, la fiera specializzata per l’alberghiero e la gastronomia che si terrà dal 19 al 22 ottobre a Bolzano. “L’obiettivo è entusiasmare le aziende della gastronomia e del settore alberghiero verso i prodotti e servizi locali”, spiega l’Unione commercio turismo servizi Alto Adige.

“Le persone e la loro passione per il mestiere sono la base di un’azienda di successo. Che questa fiera specializzata si svolga anche quest’anno è un segnale forte per l’intera location economica dell’Alto Adige”, afferma il presidente dell’Unione Philipp Moser. “Specialmente in questa fase, segnata da difficoltà e incertezza, lo scambio personale, come avviene in fiera, è di enorme importanza”, aggiunge il vicepresidente Sandro Pellegrini.

A causa delle misure di sicurezza, Hotel avrà uno svolgimento diverso da quello degli anni precedenti, come vale d’altronde anche per molti altri eventi, nel segno della “nuova normalità”. La sicurezza e la salute dei visitatori e degli espositori è messa al primo posto. Per questo motivo è stato ridotto di conseguenza anche il programma delle categorie nell’Unione. Non per questo, comunque, lo stand collettivo dell’Unione si priverà di alcuni appuntamenti da non perdere, come la presentazione di prelibatezze selezionate e di prodotti tradizionali di qualità nonché di servizi professionali. Ciascuna giornata sarà dedicata a uno speciale evento di una categoria.

Il programma sarà aperto il giorno dell’inaugurazione della fiera, lunedì, 19 ottobre, dai pasticceri, che produrranno i famosi cuori di castagna, un vero e proprio simbolo di Bolzano fin dal 1948. Le dolci prelibatezze saranno quindi distribuite tra i visitatori della fiera.

Martedì, 20 e mercoledì, 21 ottobre sarà invece il turno dei panificatori di mettere le proprie capacità sotto i riflettori. Con panini e prodotti da forno fatti a mano conquisteranno il pubblico intervenuto allo stand. La Regina del pane Petra Baumgartner distribuirà quindi il simpatico sacchetto di pane col motto “Solo in panificio”.

I prestatori di servizi per eventi promuoveranno invece la loro variegata categoria e i loro servizi a 360 gradi. Anche le agenzie viaggi vogliono convincere i visitatori con la loro competenza e i servizi di consulenza personalizzata. Queste ultime due categorie, in particolare, sono state duramente colpite dalla crisi legata al Coronavirus e alle sue conseguenze.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

25/11/2020

L’Unione: “L’Alto Adige ha un serio problema economico!”

Per l’Unione commercio turismo servizi Alto Adige il conto è presto fatto: “Per ogni giorno di chiusura, il commercio al dettaglio in Alto Adige non genera fatturato e, di conseguenza, non produce gettito fiscale per la Provincia e la popolazione ...
 
 

24/11/2020

“Speriamo fortemente in una apertura di tutto il commercio il 30 novembre!”

L’Unione commenta la comunicazione del presidente della Giunta provinciale relativa alla riapertura del commercio al dettaglio in Alto Adige con sentimenti che vanno dalla gioia alla preoccupazione.

“Da un lato siamo contenti che ...
 
 

24/11/2020

Panificatori, iniziativa contro la violenza sulle donne

La Commissione provinciale per le pari opportunità intende sensibilizzare in modo particolare in merito alla violenza sulle donne, specie quella che si perpetra in ambito domestico. "L’Alto Adige, analogamente al resto d’Europa, vive una profonda ...
 
 

20/11/2020

L’Unione si interessa della psiche degli imprenditori

Affrontare la pandemia è uno sforzo per molte aziende e imprenditori e, di conseguenza, anche una sfida per lo spirito. Quali sono gli effetti su di me come persona e imprenditore, e come posso reagire?

“Le rinnovate limitazioni e ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott.ssa Petra Blasbichler

Segretaria di categoria
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 507
E-mail: