Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
11/12/2020

“Eccezionale: oltre 3 milioni di euro rimangono in Alto Adige!”

Aziende e privati hanno regalato quest’anno circa 20.000 carte valore

Il presidente dell’Unione Philipp Moser (sin.) col direttore Bernhard Hilpold e la monni card.
L’apprezzamento per la carta valore provinciale monni card è sempre maggiore. Sempre più aziende altoatesine la utilizzano per premiare i loro collaboratori per il loro lavoro e impegno in questo periodo difficile, sottolinea con soddisfazione l’Unione commercio turismo servizi Alto Adige. Ma anche un numero sempre più alto di persone private regala la carta valore a familiari, amici e conoscenti.

“È una storia di grande successo e i numeri di quest’anno sono semplicemente eccezionali: a oggi le carte valore sono quasi 20.000 con un valore complessivo di oltre 3 milioni di euro. Entro la fine dell’anno contiamo di superare i 3,5 milioni di euro”, prevede il presidente dell’Unione Philipp Moser.

La particolarità e l’unicità della carta sta nel fatto che può essere utilizzata solo in Alto Adige. “In questo modo rafforziamo i circuiti economici locali, consolidiamo il potere d’acquisto sul territorio e, in fin dei conti, il denaro rimane in provincia”, aggiunge Philipp Moser. Le carte valore possono nel frattempo essere utilizzate in quasi 700 negozi e aziende in tutto l’Alto Adige per mezzo dell’apposito lettore POS.

Il grande vantaggio per le aziende e i datori di lavoro che acquistano i buoni acquisto sta nel vantaggio fiscale: per il 2020, i buoni acquisto per i collaboratori fino a un importo massimo annuo di 516,46 euro non sono sottoposti né alla normale tassazione né al pagamento dei contributi. Ogni euro investito va quindi a favore del collaboratore, sottolinea l’Unione. Inoltre come regalo ai clienti, i buoni acquisto fino a 50 euro sono totalmente deducibili.

I negozi e le aziende aderenti, nei quali è possibile utilizzare la carta valore, sono elencati sulla pagina internet www.monni.bz.it. Qui, le aziende e i privati interessati possono anche ottenere tutte le informazioni oppure ordinare direttamente le monni card.
 
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

02/08/2021

Gli editori nell’Unione organizzano il Bazar dei libri a Bolzano:

Venerdì 6 agosto iniziano i “saldi estivi” dei migliori libri dell'Alto Adige. In piazza Walther, nel centro di Bolzano, fino al 22 agosto, le pubblicazioni degli editori altoatesini possono essere acquistate tutto il giorno nel grande tendone dei ...
 
 

29/07/2021

L’Unione diventa membro dell'organizzazione Citymarketing Austria

L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige è diventata recentemente membro dell'associazione Citymarketing Austria (www.stadtmarketing.eu). “Citymarketing Austria riunisce dal 2009 quasi 70 organizzazioni di marketing locale e urbano dell'Austria ...
 
 

20/07/2021

Gestori di centri fitness dell’Alto Adige: “Abbiamo bisogno di regole eque – come nel resto d’Italia”

Anche dopo che il resto dell’economia altoatesina ha potuto finalmente tornare a un’attività quasi normale, i centri fitness devono ancora lottare contro limitazioni severissime: a provocare la rabbia dei gestori è soprattutto il fatto che, in Alto ...
 
 

13/07/2021

A partire da 16 luglio 4 settimane di saldi estivi in Alto Adige

L’Unione  e la Camera di commercio di Bolzano hanno fissato l’inizio dei saldi estivi in Alto Adige al 16 luglio. La durata dei saldi è di 4 settimane. L’Unione rimane convinta dell’importanza di questo strumento di vendita. “Le svendite di ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Pietro Perez

Categorie
Segretario di categoria
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 509
M: 335 377 500
E-mail: