11/05/2021

“Chi vuol diventare programmatore, comincia presto a esercitarsi”

In Alto Adige parte la seconda edizione di Coding4Kids per i giovani da 10 a 14 anni Un progetto dei prestatori di servizi IT e internet nonché dei pubblicitari Target

Con “Coding4Kids” un gruppo di aziende dei prestatori di servizi IT e internet nonché dei pubblicitari Target nell’Unione ha dato vita a un nuovo progetto nel panorama altoatesino. “L’obiettivo è utilizzare il periodo estivo per avvicinare i giovani dai 10 ai 14 anni in maniera ludica alla tecnologia di domani”, affermano Alexander Fill e Arnold Malfertheiner, rispettivamente presidente dei prestatori di servizi IT e internet e dei pubblicitari Target nell’Unione. Allo stesso tempo si cerca anche di ovviare alla carenza di personale specifica per il settore risvegliando già in giovane età l’interesse per una possibile carriera nel mondo della tecnologia.

In cinque workshop estivi di una settimana i giovani, coordinati da esperti bilingui e con metodologie attente al divertimento e alla creatività, cominciano a conoscere il mondo della programmazione. “In questo modo diamo ai futuri professionisti del digitale un’utile occupazione estiva e un altrettanto fondamentale contributo alla comprensione del digitale”, sottolineano Fill e Malfertheiner. Nell’estate 2021 il progetto parte in otto diverse località dell’Alto Adige (Bolzano, Bressanone, Brunico, Merano, Silandro, Vipiteno, Castelrotto e Cortaccia), sostenuto da numerose aziende IT ed enti formativi locali. L’obiettivo è rendere Coding4Kids un marchio affermato per i giovani già orientati alla tecnologia, ma anche per quelli che lo diventerebbero volentieri.

L’organizzazione e il finanziamento del progetto sono basate esclusivamente su contributi di sponsor e su una piccola parte di contributi pubblici - con l’eccezione di un contributo simbolico per il costo del pranzo dei bambini. Il periodo del workshop settimanale va dal 5 luglio al 6 agosto 2021, tutti i giorni (da lunedì a venerdì) dalle 9.00 alle 15.00. Gli spazi, il software e l’hardware per l’organizzazione e la gestione dl corso sono messi gratuitamente a disposizione dalle aziende associate alla categoria dei prestatori di servizi IT e internet nell’Unione.

Sono attualmente in corso anche trattative con l’Università di Bolzano, la scuola professionale provinciale Tschuggmall di Bressanone, la Camera di commercio e la Provincia, che hanno tutte mostrato interesse per una partnership.

Le iscrizioni sono già aperte su: www.coding4kids.bz.it
 
il presidente dei prestatori di servizi IT e internet nell’Unione Alexander Fill (des.) con il presidente dei pubblicitari Target nell’Unione Arnold Malfertheiner.
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

24/01/2022

Nuovi contributi per contratti di apprendistato a donne nelle professioni STEM

La Camera di commercio di Bolzano ha approvato il nuovo bando per contributi alle micro, piccole e medie imprese a supporto dei contratti di apprendistato per donne impegnate nelle professioni “STEM”. Possono presentare domanda le micro, piccole e ...
 
 

29/11/2021

L’Unione organizza visite aziendali per studenti con background migratorio:

Tra i progetti per i giovani dell’Unione sono comprese anche le visite aziendali per giovani e studenti. In questo campo l’associazione intende porsi come punto di contatto tra futuri professionisti e locale mondo del lavoro. “Il commercio, i ...
 
 

05/11/2021

L’Unione si appella agli insegnanti a favore dei circuiti economici locali

Gli insegnanti italiani possono accedere alla cosiddetta “Carta del docente”, cioè un bonus erogato dal Ministero dell’istruzione. Ogni insegnante dispone di un bonus di 500 euro da spendere per la propria formazione e aggiornamento professionale o ...
 
 

06/07/2021

Parte in autunno il nuovo apprendistato professionalizzante per tecnico di biciclette

Nell’autunno 2021, è previsto l’avvio del percorso formativo di apprendistato professionalizzante per tecnico di biciclette in lingua tedesca. Ciò significa che, fin da subito, tutte le aziende interessate possono assumere apprendisti con un ...