Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
13/07/2018

"Abbiamo bisogno di strumenti che sostengano la flessibilità"

Sì al ritorno dei voucher, ma non solo per i settori turismo e agricoltura

Il presidente dell’Unione Philipp Moser
In un recente intervento al Senato di Roma, il ministro dello sviluppo economico Luigi di Maio ha aperto alla possibilità di reintrodurre i cosiddetti “voucher”, usati negli anni passati quale forma di pagamento del lavoro accessorio. Aboliti lo scorso anno, i voucher verrebbero però reintrodotti solo in due specifici settori, ovvero turismo e agricoltura. Una proposta che non soddisfa in alcun modo l’Unione. “Anche le aziende del commercio e dei servizi – sottolinea critico il presidente dell’Unione Philipp Moser – necessitano di strumenti di flessibilità legati alla stagionalità e alla situazione congiunturale”.

Sebbene le condizioni di un’eventuale reintroduzione dei voucher siano ancora tutte da definire, l’attuale proposta, così come formulata dal ministro, escluderebbe infatti la possibilità di adottarli anche in ambito commerciale o dei servizi. “Per noi – aggiunge Moser – si tratta di un ulteriore passo falso dopo quello avvenuto recentemente con il ritorno della causale nei contratti a termine. L’Unione è da sempre contraria ai rapporti di lavoro precari, ma, allo stesso tempo, non si può ignorare il fatto che in tutti e due i casi si tratta di decisioni che non vanno a vantaggio delle aziende. Per poter reagire alle necessità stagionali e alle oscillazioni economiche la flessibilità è necessaria, e qualsiasi impedimento è di ostacolo all’attività delle aziende”, conclude Moser.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

06/12/2019

L'iniziativa benefica d'Avvento dei panificatori nell’Unione

Si è tenuta questa mattina presto (venerdì, 6 dicembre 2019), presso l’Ordinariato vescovile a Bolzano, l’ormai tradizionale colazione che i panificatori nell’Unione organizzano annualmente per il vescovo Ivo Muser nel giorno di S. Nicolò ...
 
 

04/12/2019

Prestazioni Welfare per la vostra azienda

Il Welfare aziendale aumenta costantemente la sua importanza. Tra le prestazioni nel campo del Welfare sono inclusi i pacchetti di iniziative, beni e servizi offerti da un’azienda ai propri occupati per il miglioramento del loro benessere e per una ...
 
 

29/11/2019

Lotteria degli scontrini dal 1° gennaio 2020 – Un caos programmato

Dal 1° gennaio 2020 lo Stato italiano vuole introdurre una nuova lotteria nazionale. A partire da questa data i commercianti al dettaglio e i soggetti assimilati, dovranno memorizzare elettronicamente, e quindi trasmettere telematicamente ...
 
 

22/11/2019

Laives: al via l’iniziativa “Uno scontrino per la scuola”

A Laives sono molte le piccole aziende a conduzione familiare del commercio al dettaglio che danno vita a un’offerta varia e un centro urbano vivace assolvendo, allo stesso tempo, a un’importante funzione sociale, perché garantiscono il commercio di ...