Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
15/05/2018

For.te, tutto quello che dovete sapere

For.te è uno dei più importanti fondi interprofessionali per la formazione continua delle aziende che operano nel settore terziario. Il fondo promuove e finanzia piani e progetti formativi aziendali, pluriaziendali, territoriali, settoriali e individuali. L’attuazione di tale scopo e il funzionamento di For.Te. sono disciplinati dal Regolamento del Fondo.

  • Bando
In aprile il fondo ha pubblicato un bando per dipendenti di diversi settori economici (ASE). Il termine per la presentazione è il 16 luglio 2018. Il testo del bando 2/18 e i settori ammessi sono elencati su www.fondoforte.it/TABELLA_ASE e www.fondoforte.it/Testo-Avviso-generalista-Altri-Settori-Economici. Se il vostro settore di attività è compreso in questa lista, potete accedere a una serie di offerte.

  • Voucher
For.te implementa un catalogo nazionale di formazione continua composto di iniziative finanziabili attraverso voucher aziendali rivolti ai dipendenti delle imprese aderenti a For.te. Il valore massimo è di 500,00 € per ogni dipendente che volesse frequentare un corso presente nell’offerta formativa nazionale online.

  • Conto individuale aziendale CIA
Per le aziende con almeno 250 dipendenti è previsto il Conto Individuale Aziendale e di Gruppo, con l’accantonamento automatico dell’80% delle risorse versate. Le aziende riferibili a un unico gruppo, anche con ragioni sociali distinte, possono richiedere un Conto individuale unico, lo stesso per i Consorzi.
Per le aziende che occupano complessivamente tra 150 e 249 dipendenti è prevista la facoltà di richiedere, entro il 31 gennaio di ogni anno, l’attivazione del Conto Individuale Aziendale.
Le risorse possono essere accumulate sui CIA per un periodo massimo di 36 mesi, durante il quale vanno utilizzate. Le aziende titolati di CIA possono anche aggregarsi tra loro, sommando le risorse, per aderire a progetti comuni
Per rendere operativo il tuo Conto Individuale Aziendale e ricevere le credenziali di accesso, puoi rivolgerti a cia@fondoforte.it indicando la/e matricola/e INPS.

  • Bando 2018 per aziende del settore commercio turismo servizi CTS
In attesa del prossimo avviso CTS, che permetterà a tutte le aziende aderenti al fondo a presentare piani formativi, è utile sapere che l’Unione garantirà attraverso l’apposito sportello informativo una consulenza gratuita per valutare tutte le possibilità che offre For.te.
Il successo delle aziende e dei lavoratori, nel raggiungimento dei rispettivi obiettivi sul territorio, è anche il successo di For.te.

Aggiornamento professionale nell'Unione
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

18/03/2019

Networking e reclutamento di personale

Il mondo imprenditoriale e l’autopromozione, il reclutamento del personale o la ricerca di nuovi contatti: LinkedIn è una piattaforma estremamente interessante sia per i datori di lavoro che per i collaboratori, perché offre numerose possibilità di ...
 
 

13/03/2019

Nuove sfide per il management (anche nel commercio)

Alla luce dei cambiamenti sociali ed economici le figure manageriali devono sviluppare sempre più competenze in ambito sociale e della comunicazione. Il corso di formazione compatto in lingua tedesca e organizzato dall’Unione, è finalizzato a ...
 
 

12/03/2019

Cambio di prospettive: come mi vede il mio cliente?

Nel corso dedicato all’empatia e tenuto che Karl Kirchler che andrà in scena il 3 aprile a Bolzano, vestirete i panni del cliente, sarete sensibilizzati verso un comportamento orientato al consumatore e imparerete in prima persona a equilibrare ...
 
 

05/03/2019

Corso RSPP, assicuratevi un posto

In ogni azienda deve essere nominato un Responsabile del servizio prevenzione e protezione (RSPP). Tale nomina è diretta responsabilità del datore di lavoro e l’incaricato deve essere adeguatamente formato. Il 2 aprile l’Unione organizza un corso di ...
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Patrizia Anhof

Formazione
Collaboratrice
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 324
E-mail: