Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Menu
 
 
 
 
19/08/2016

Gruppo 50+ nell’Unione: eletto il nuovo direttivo

La presidente Christine Fuchsberger: “In programma molti interessanti eventi”

Un vantaggio esclusivo per i soci
: I membri del direttivo (da sin.) Peter Hillebrand, il vicepresidente Karl Zambaldi, la presidente Christine Fuchsberger, Alois Niklaus e Josef Windisch.
Nell’ambito di un’assemblea, il Gruppo 50+ nell’Unione ha recentemente eletto il nuovo direttivo. Christine Fuchsberger, Peter Hillebrand, Alois Nikolaus, Josef Windisch e Karl Zambaldi sono i nuovi membri del direttivo. Fuchsberger e Zambaldi sono stati eletti all’unanimità rispettivamente alla carica di presidente e vicepresidente. “Sono molto lieta del nuovo incarico e sono entusiasta dell’interazione tra gli iscritti al Gruppo nonché delle molte iniziative in programma”, ha affermato la nuova presidente Christine Fuchsberger.

Il Gruppo 50+ nell’Unione è il punto di riferimento per gli ultra cinquantenni nel settore del commercio e dei servizi. Offre sostegno sociale, politico e giuridico nonché iniziative e progetti organizzati. Il gruppo conta oltre 700 iscritti ed è affiliata all’associazione nazionale 50&Più, che vanta ben 330.000 iscritti. Tramite l’ente di riferimento nazionale è possibile accedere a prestazioni e convenzioni dedicate.

Le iniziativa del Gruppo 50+ nell’Unione comprendono un incontro primaverile, diverse escursioni di gruppo, relazioni sul tema della saluta e altre gite culturali. “Uno dei nostri principali appuntamenti è il tradizionale Törggelen, che stiamo organizzando con molto entusiasmo e che ogni anno viene assai apprezzato dagli iscritti”, afferma Fuchsberger.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

15/10/2018

Marion Helfer è la miglior giovane pasticcera dell'Alto Adige

L’apprendista pasticcere Marion Helfer (pasticceria Peter a Bolzano) è la migliore giovane pasticcera dell’Alto Adige. La sua vittoria è andata in scena oggi (lunedì, 15 ottobre 2018) nell’ambito della preparazione dal vivo avvenuta durante la ...
 
 

11/10/2018

Merano: aperture domenicali e festive nel commercio e mobilità urbana

Il Direttivo comunale dell’Unione si è recentemente occupato di due temi e problematiche di grande attualità a Merano e, in occasione di diversi incontri, ha presentato le richieste e le proposte degli imprenditori. “Alla luce dei recenti ...
 
 

05/10/2018

Rifornire di prodotti locali anche i negozi di alimentari dell’Alto Adige

“Qualità, prodotti e circuiti economici locali, trasporti brevi, sostenibilità, rintracciabilità dei prodotti, trasparenza e contatto personale – in breve fiducia verso i prodotti, i commercianti e i produttori sono fattori sempre più importanti per ...
 
 

03/10/2018

Al via una campagna informativa provinciale in 40 scuole

“My Way” – questo è il nome della nuova iniziativa dell’Unione destinata ai giovani che vogliono trovare la propria strada nel mondo del lavoro. “Con questo progetto vogliamo mostrare agli studenti quanto siano interessanti e vari i mestieri nel ...