Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Menu
 
 
 
 
06/03/2014

Erasmus per giovani imprenditori

Un vantaggio esclusivo per i soci
Programma di scambio cofinanziato dalla Commissione europea. Siete imprenditori desiderosi di acquisire le competenze per avviare o gestire con successo un’impresa? Il programma “Erasmus per giovani imprenditori” vi consente di effettuare un periodo di scambio all’estero presso un’azienda ospitante con il cofinanziamento delle spese di viaggio e soggiorno da parte della Commissione. Potete scegliere l’impresa ospitante tra numerose PMI operanti nei più svariati settori e in tutti i Paesi Ue. Il periodo di soggiorno può durare da uno a sei mesi e può non essere continuativo, ma suddiviso in più “tappe” di almeno una settimana. A dispetto del nome del programma, vi possono prendere parte imprenditori di qualsiasi età, purché intenzionati ad avviare un’attività sulla base di un solido progetto imprenditoriale, oppure che abbiano costituito una nuova impresa nell’arco degli ultimi tre anni.

Nuovi partner e nuove possibilità di collaborazione. Si tratta di un’iniziativa dalla quale sia il “giovane” imprenditore, sia l’imprenditore ospitante possono trarre beneficio, poiché offre ad entrambi nuove opportunità di mercato, la possibilità di individuare nuovi partner commerciali e di scoprire modi diversi di fare affari. Sul lungo termine, i vantaggi potrebbero estendersi alla creazione di una rete di contatti e alla decisione di continuare la cooperazione. L’esperienza, inoltre, offre la possibilità di conoscere tessuti culturali e organizzativi diversi, di scoprire come funzionano le imprese in un altro paese, e anche di migliorare le proprie competenze linguistiche.

Il modello è quello dell’Erasmus per gli studenti. Il programma, lanciato in via sperimentale nel 2009 e basato sulla metodologia ed esperienza dell’Erasmus universitario, riscuote grande successo e molti tra gli imprenditori che hanno aderito al programma, hanno deciso di ripetere l’esperienza. Non perdete l’opportunità di ampliare le vostre competenze e aprirvi a nuovi mercati oppure di essere voi stessi un’azienda ospitante!

Ulteriori informazioni: Carla Vedovelli, responsabile Europa Point, T 0471 310 322, cvedovelli@unione-bz.it.

 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

21/09/2018

Alto Adige 2033: la tavola rotonda

In quale direzione si svilupperà l’economia dell’Alto Adige nei prossimi 15 anni? Questo è quanto si sono chiesti di recente i rappresentanti della Giovane economia dell’Alto Adige. In occasione della tavola rotonda di quest’anno, alla quale hanno ...
 
 

20/09/2018

I Giovani nell’Unione hanno un nuovo presidente

Luca Cantisani (Sanitär Heinze, Bolzano) è il nuovo presidente dei Giovani nell’Unione. Il giovane amministratore delegato è stato eletto all’unanimità alla presidenza in occasione della recente riunione del Direttivo dei Giovani. Cantisani succede ...
 
 

14/09/2018

#mybusiness and #myideas: Markus Stocker

Tutto per l’uomo. I concept store presentano combinazioni di brand insoliti e trasformano l’acquisto in un’esperienza. Questa concezione innovativa ha indotto Markus Stocker di Jack & King di Silandro a saltare sul treno del concept store e a ...
 
 

04/09/2018

Alto Adige 2033 – Tavola rotonda della Giovane Economia

La Giovane Economia, nella quale sono riunite le associazioni giovanili delle maggiori rappresentative settoriali dell’economia altoatesina, invita alla tavola rotonda “Alto Adige 2033” in programma per venerdì, 14 settembre. Ospiti della serata ...