Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
04/12/2020

I panificatori nell’Unione incontrano il Vescovo Ivo Muser

Presentata l’iniziativa benefica e consegnato il pane natalizio

Martin Pfeifhofer e il presidente Heiner Feuer di Alto Adige aiuta, Hannes Schwienbacher, Steffi Alberti, il Vescovo Ivo Muser, Jürgen Pfitscher, Hans Trenker e Paul Wojnar.
Si è tenuta questa mattina presto (venerdì, 4 dicembre 2020), presso l’Ordinariato vescovile a Bolzano, l’ormai tradizionale incontro che i panificatori nell’Unione organizzano annualmente con il vescovo Ivo Muser in occasione di S. Nicolò. Dato che quest’anno la ricorrenza cade di domenica, l’incontro si è tenuto già oggi, senza l’altrettanto tradizionale colazione a causa delle precauzioni contro il Coronavirus. Nell’occasione i panificatori hanno presentato al Vescovo l’iniziativa benefica di quest’anno con la quale i panificatori appoggiano l’organizzazione “Alto Adige aiuta”.

Per i panificatori nell’Unione anche il 2020 è all’insegna della solidarietà e della raccolta fondi. Durante il periodo d’Avvento, e fino al 24 dicembre, i panificatori altoatesini sforneranno nei panifici aderenti all’iniziativa diversi tipi di pane natalizio. Acquistando queste speciali varietà di pane si compie anche un gesto di generosità. Per ciascun acquisto di pane saranno infatti donati 50 centesimi all’associazione benefica Alto Adige aiuta.

Il pane è decorato da una fascetta natalizia con lo slogan “Aiutate anche voi – Ogni centesimo conta” che lo rende subito riconoscibile. Nei panifici aderenti sono inoltre esposti dei poster dell’iniziativa. Il pane natalizio è stato consegnato al Vescovo nell’ambito dell’incontro.

“Questa iniziativa è una buona occasione per non dimenticare che la povertà è presente anche nella nostra provincia. Soprattutto quest’anno”, spiega il presidente dei panificatori nell’Unione Hans Trenker.

Il Vescovo Ivo Muser si è detto lieto dell’iniziativa. “Ogni anno i panificatori partecipano con impegno ed entusiasmo a sostenere queste iniziative di aiuto collettivo. Le raccolte di beneficenza vanno a sostenere molti altoatesini in difficoltà. Di questo vorrei ringraziare gli organizzatori”, ha affermato il Vescovo.

All’associazione benefica Alto Adige aiuta hanno aderito nel 2006 Caritas, Fondo di solidarietà rurale, Assistenza tumori Alto Adige e le emittenti Radio Tirol e Südtirol 1. Il pane natalizio è disponibile in numerosi panifici sparsi in tutto l’Alto Adige.

I panifici che aderiscono all’iniziativa:

Val Venosta

Panificio Schuster, Malles

Bolzano e dintorni

Panificio Niederstätter, Auna di Sotto/Renon
Panificio Schrot und Korn, Meltina
Panificio Plazotta, Appiano
Franziskanerbäckerei, Bolzano
Panificio Haselrieder, Fié
Panificio Tratter, Tires

Merano/Burgraviato

Panificio Tauber, Lagundo
Panificio Pircher, Parcines
Panficio Psenner, Naturno
Koblerbrot, San Leonardo in Passiria
Panificio Trafoier Fritz, S. Nicolò/Ultimo
Ultner Brot, S. Valburga
Panificio Zöggeler, Tesimo

Valle Isarco/Alta Valle Isarco

Panificio Alberti, Bressanone
Panificio Sellemond, Velturno
Panificio Hasler Simon, Chiusa
Panificio Gasser, Luson
Panificio Häusler, Vipiteno
Panificio Pardeller, Vipiteno
Panificio Kerschbaumer, Vandoies

Val Pusteria

Panificio Trenker, Dobbiaco
Panificio Seeber, Anterselva


 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Katharina Gutgsell

Segretaria di categoria
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 507
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

02/03/2021

Agenti e rappresentanti di commercio nell’Unione: “Ora serve un sostegno rapido e non burocratico da parte della Provincia!“

In breve tempo dovrebbe essere possibile presentare le richieste di sostegno per le aziende altoatesine che, negli ultimi 12 mesi, abbiano subito gravi perdite finanziarie. Questo, almeno, è quanto ha annunciato la Giunta provinciale. “I diversi ...
 
 

01/03/2021

L’Unione a favore di test settimanali obbligatori in Alto Adige - per TUTTI i settori economici

L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige spinge per l’introduzione di test settimanali obbligatori per TUTTI i settori economici. “Per responsabilità nei confronti della società e come concessione all’economia, così che quest’ultima possa ...
 
 

26/02/2021

Anche i grossisti altoatesini nel settore dei beni per gli allestimenti e gli investimenti lamentano gravi perdite

I commercianti all’ingrosso dell’Alto Adige nel settore non alimentare lottano ormai da mesi con gravi perdite. “A causa dei ripetuti lockdown nel settore turistico, queste aziende stanno subendo seri cali di fatturato”, afferma Werner ...
 
 

19/02/2021

Sempre più apprezzati gli acquisti locali e sostenibili

In un recente studio, il noto Istituto per la ricerca commerciale IFH di Colonia ha messo sotto la lente d’ingrandimento le abitudini di consumo durante la pandemia, confrontandosi soprattutto con gli aspetti della regionalità e della sostenibilità ...