29/09/2021

Swrea chiede un'ulteriore offerta di tamponi

Il Südtiroler Wirtschaftsring-Economia Alto Adige si batte per un'offerta di tamponi sufficiente dal 15 ottobre per mantenere la vita economica in Alto Adige e garantire il reddito delle famiglie.

L'attuale offerta di test delle farmacie non è sufficiente a fornire un tampone a tutti i lavoratori disposti a fare il test dal 15 ottobre. Questo è stato anche espressamente confermato ancora una volta dalla Camera dei Farmacisti dell'Alto Adige. Pertanto, il Südtiroler Wirtschaftsring-Economia Alto Adige chiede che venga creata al più presto un'ulteriore offerta di tamponi, in modo che l'attività economica in Alto Adige possa essere mantenuta. Non può essere che molti altoatesini non siano più in grado di andare a lavorare perché la capacità di tamponi non è sufficiente.

D'altra parte, il Südtiroler Wirtschaftsring-Economia Alto Adige sta facendo un appello a tutti i dipendenti per farsi vaccinare. Secondo le associazioni imprenditoriali, questa è ancora la strada reale per uscire dalla pandemia. Fino a quel momento, però, bisogna fare di tutto per garantire il lavoro e il reddito in Alto Adige. Questo richiede uno sforzo congiunto e l’economia farà la sua parte, secondo il Südtiroler Wirtschaftsring-Economia Alto Adige. Tuttavia, era già stato dimostrato in primavera che ciò può funzionare.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

01/12/2021

Viva il Natale, acquista locale!

Oggi, 1° dicembre 2021, è stata aperta la prima porticina dei calendari d’Avvento. L’Unione approfitta di questa giornata simbolica per lanciare un appello: “Nella nostra vita quotidiana dovremmo tornare a pensare regionale. Siamo sulla buona ...
 
 

29/11/2021

Misure urgenti anti Covid per la provincia e 36 comuni

Per 20 comuni in Alto Adige entrano in vigore, dal 24 novembre, regole più rigide contro la diffusione della pandemia. Le nuove ordinanze (n. 34 e 36) del Presidente della Giunta provinciale (vedi tra i download) prevede anche, da subito, regole più ...
 
 

24/11/2021

Gestori di centri fitness e aziende del settore salute: “Perso più del 50 percento del fatturato”

Dopo che, nelle scorse settimane e mesi, molte aziende dell’economia altoatesina avevano potuto tornare a una situazione di quasi normalità, le palestre e i centri fitness sono ancora costrette a lottare contro estese limitazioni e gravi difficoltà ...
 
 

24/11/2021

Nei Comuni rossi i negozi sono ancora aperti

Come noto, secondo la recente ordinanza, per 20 Comuni dell’Alto Adige saranno in vigore regole più severe almeno fino al 7 dicembre. L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige sottolinea però espressamente che, in questi Comuni, tutte le aziende ...