Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
11/02/2020

Test gratuiti di veicoli elettrici agli eTestDays

L’elettromobilità cresce costantemente anche in Alto Adige. Nel 2020 tutte le principali case automobilistiche lanceranno sul mercato nuovi modelli di auto elettriche che promettono una maggiore autonomia di circa 450 chilometri, e pertanto una migliore idoneità all’uso quotidiano. Una buona opportunità di testare per quattro giorni nella quotidianità aziendale alcuni dei nuovi modelli, ma anche i veicoli a idrogeno e batteria, plug-in e autofurgoni elettrici ormai conosciuti, la offrono nuovamente gli eTestDays.

Tutte le aziende e imprese interessate a partecipare possono iscriversi all’azione tra il 24 febbraio e il 16 marzo 2020 sul sito web www.greenmobility.bz.it. Con un po’ di fortuna avranno a disposizione in azienda un veicolo elettrico durante il periodo di prova nel mese di maggio 2020.

La partecipazione agli eTestDays per le aziende è gratuita. Alperia metterà a disposizione delle aziende partecipanti una tessera di ricarica gratuita per l’utilizzo delle stazioni di ricarica pubbliche.

Incentivi per le aziende
Anche nel 2020, la Giunta Provinciale altoatesina, insieme a un certo numero di concessionari, concede un incentivo all’acquisto per promuovere la mobilità elettrica. Chi acquista un veicolo elettrico nuovo ha la possibilità di richiedere un contributo di 4.000 euro per le auto elettriche pure e di 2.000 euro per gli ibridi plug-in. Le aziende che richiedono un incentivo per uno scooter elettrico o una bici cargo elettrica possono beneficiare di un contributo del 30 % dei costi d’acquisto, fino ad un massimo di 1.000 euro per gli scooter elettrici e di 1.500 euro per le bici cargo.

Le relative domande (massimo una all’anno) possono essere fatte al dipartimento Economia della Provincia, a Bolzano. La richiesta avviene tramite identità digitale (SPID).
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

03/07/2020

#ripartire significa anche shopping serale in Alto Adige

Diventati ormai parte integrante del programma estivo dell’Alto Adige, negli anni passati le circa 200 serate di shopping, con il loro vario programma di contorno, hanno animato un quarto dei centri urbani dell’Alto Adige. “Si è trattato sempre di ...
 
 

30/06/2020

“Chi vuol diventare programmatore, comincia presto a esercitarsi”

Con “Coding4Kids” un gruppo di aziende dei prestatori di servizi IT e internet nonché dei pubblicitari Target nell’Unione ha dato vita a un nuovo progetto nel panorama altoatesino. “L’obiettivo è utilizzare il periodo estivo ...
 
 

29/06/2020

Instagram: un nuovo traguardo e contenuti esclusivi per i soci

L’Unione ringrazia tutti coloro che, di recente, le hanno permesso di raggiungere un nuovo e importante traguardo su Instagram. A seguire i contenuti dell’Unione sono infatti più di 1000 follower. L’Unione è attiva su Instagram da ...
 
 

26/06/2020

Limite a 2000 euro per i pagamenti in contanti dal 1° luglio 2020

A partire dal 1° luglio 2020 il limite dei pagamenti in contanti è ridotto a 2.000,00 euro. Sono quindi vietati per legge i trasferimenti di contante (o titoli al portatore) sopra questa soglia effettuati tra soggetti diversi (persone fisiche o ...