Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
27/05/2021

Non frenare su vaccinazione e test

La presidente Valentina Pezzei: “Mettere in sicurezza posti di lavoro e aziende!”

La presidente dei Giovani nell’Unione Valentina Pezzei.
L’Alto Adige deve proseguire con impegno e coerenza la propria strategia sui test e le vaccinazioni! Di questa necessità si dicono convinte le giovani imprenditrici e i giovani imprenditori nell’Unione. “Siamo assolutamente a favore di vaccinazioni e test. Il rischio è che, con il 1° giugno, e il venir meno della necessità del CoronaPass nella gastronomia, cali anche l’interesse verso di essi”, afferma la presidente dei Giovani nell’Unione Valentina Pezzei. La soluzione è una sola: non frenare troppo presto con le vaccinazioni e i test e, anzi, mantenere e prolungare l’attuale e positivo slancio anche nelle prossime settimane.

La vaccinazione, semplicemente, aumenta la possibilità di tornare a condurre una vita normale e, soprattutto, di mettere in sicurezza i posti di lavoro. “I vantaggi sono chiari a tutti!”, sottolinea Pezzei. Si tratta di assicurare i posti di lavoro e di garantire che, in autunno, non rischieremo una nuova ondata. Noi siamo assolutamente a favore della vaccinazione! È l’unico modo per tornare a una vita normale, senza limitazioni, che possa assicurare anche in futuro posti di lavoro e aziende, concludono i Giovani nell’Unione.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

20/07/2021

Gestori di centri fitness dell’Alto Adige: “Abbiamo bisogno di regole eque – come nel resto d’Italia”

Anche dopo che il resto dell’economia altoatesina ha potuto finalmente tornare a un’attività quasi normale, i centri fitness devono ancora lottare contro limitazioni severissime: a provocare la rabbia dei gestori è soprattutto il fatto che, in Alto ...
 
 

13/07/2021

A partire da 16 luglio 4 settimane di saldi estivi in Alto Adige

L’Unione  e la Camera di commercio di Bolzano hanno fissato l’inizio dei saldi estivi in Alto Adige al 16 luglio. La durata dei saldi è di 4 settimane. L’Unione rimane convinta dell’importanza di questo strumento di vendita. “Le svendite di ...
 
 

09/07/2021

Vaccinare, vaccinare, vaccinare

L'Alto Adige deve continuare ad attuare coerentemente la sua strategia di vaccinazione e continuare a sensibilizzare e convincere la gente, sottolinea l’Unione. “Siamo chiaramente e inequivocabilmente a favore della vaccinazione. Riteniamo ...
 
 

08/07/2021

In Alto Adige non è estate senza lo shopping serale in paesi e città

Diventate ormai parte integrante del programma estivo dell’Alto Adige, negli anni passati le circa 200 serate di shopping, con il loro vario programma di contorno, hanno animato oltre 30 centri urbani dell’Alto Adige. “Si è trattato sempre di ...