Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
23/04/2021

Manca il denaro per l’affitto

“Locatori e affittuari cerchino insieme soluzioni condivise”

Per diverse settimane, se non mesi, tra il 2020 e l’inizio del 2021, oltre 7000 aziende altoatesine del commercio e della gastronomia sono rimaste forzatamente chiuse. Molte di tali aziende hanno sede in locali in affitto. Un problema non da poco per entrambi i soggetti coinvolti: locatori e affittuari, ricorda l’Unione.

“A causa delle prolungate chiusure è venuta a mancare una parte importante di guadagno e, quindi, anche il denaro necessario a coprire i costi fissi come l’affitto. Ciò ha messo in crisi molte aziende”, spiega il presidente dell’Unione Philipp Moser. “E quando un’azienda fallisce viene meno anche la fonte di reddito del locatore”.

Bisogna rimanere uniti, soprattutto in questo periodo. “L’appello è pertanto rivolto sia ai locatori che agli affittuari, affinché trovino insieme soluzioni condivise. Una riduzione del canone, ad esempio, sostiene l’affittuario, permette all’azienda di sopravvivere e riprendere l’attività dopo aver superato la crisi. Allo stesso tempo il locatore ha la sicurezza di vedere occupato il proprio immobile anche a lungo termine”, chiarisce Moser.

Va rilevato come, in questo periodo di difficoltà, siano stati numerosi i locatori in Alto Adige a decidere di venire incontro ai propri affittuari. “La gran parte dei locatori ha infatti compreso la situazione nella quale si trovavano i propri affittuari”, conclude Moser esprimendo la propria soddisfazione.

 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

07/05/2021

I librai nell’Unione: “Una brutta notizia per famiglie e scuole”

I librai nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige criticano i tagli previsti per il settore della formazione. Da un lato, infatti, i mezzi finanziari messi a disposizione delle scuole nel bilancio provinciale 2021 per i libri in prestito ...
 
 

06/05/2021

Un anno senza acquisti la domenica ha dimostrato il proprio valore

In Alto Adige è quasi passato un anno dal ritorno della regolamentazione delle aperture domenicali e festive nel commercio, come ricorda l’Unione. “Questi mesi l’hanno mostrato con chiarezza: l’apertura dei negozi alla domenica non è più una ...
 
 

04/05/2021

Infinity Campus – Stimoli internazionali per addetti al marketing e creativi

Per i creativi altoatesini e per tutti gli specialisti del marketing si aprirà a breve una possibilità unica per ottenere stimoli e ispirazioni da specialisti di livello globale. A partire dal 12 maggio otto protagonisti della creatività ...
 
 

03/05/2021

I produttori di alimentari con commercio al dettaglio fanno fronte comune

I produttori di alimentari altoatesini con commercio al dettaglio uniscono le proprie forze in seno all’Unione con l’obiettivo di garantire un’efficace rappresentanza di interessi alle molte aziende attive in questo settore. “In questo comparto ...