Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
30/09/2019

“Mese della vista”: controlli gratuiti in ottobre

Campagna di sensibilizzazione degli ottici-optometristi nell’Unione

Il presidente degli ottici-optometristi nell’Unione Luca Guerra.
In ottobre gli ottici-optometristi nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige tornano a organizzare la campagna di sensibilizzazione “Mese della vista”, in occasione della quale le aziende aderenti offriranno controlli gratuiti della vista. “Diamo informazioni sui possibili interventi preventivi e correttivi dei difetti visivi”, spiega il presidente degli ottici-optometristi nell’Unione Luca Guerra. Le attività che prendono parte alla campagna sono riconoscibili per il manifesto esposto in vetrina.

Il deterioramento della vista è spesso un processo graduale del quale molti non sono consapevoli. “Lo sviluppo fisico nella gioventù, gli sforzi cui sono sottoposti gli occhi in età adulta e il processo di invecchiamento causano delle variazioni funzionali della nostra capacità visiva. E anche l’uso quotidiano e prolungato di computer, tablet e smartphone non è certo benefico per i nostri occhi”, spiega Guerra. Mal di testa o sensibilità alla luce sono fastidi la cui causa è spesso una debolezza della vista, che genera quindi un sensibile peggioramento della qualità della vita. Secondo alcuni studi, il 20 percento degli italiani non si è mai sottoposto a un test della vista, e tre italiani su cinque hanno eseguito l’ultimo test oltre tre anni fa. Un italiano su quattro, infine, presenta un difetto della vista non ancora corretto.

Gli ottici-optometristi consigliano di sottoporsi regolarmente a test della capacità visiva anche se non si utilizzano ancora gli occhiali. Gli ottici-optometristi altoatesini offrono tutti i servizi in grado di assicurare una vista perfetta. Tra essi ci sono i controlli della vista, la preparazione di occhiali, l’adeguamento delle lenti a contatto o la vendita di mezzi di ingrandimento.

Le aziende aderenti

Bolzano
Bacchin Barbara - Ottica Max, via Claudia Augusta 91/s
Ottica Dollinger, via Bottai 22
Ottica Leitner, via Museo 8
Ottica Calderari, via Sernesi 12
Ottica Excelsior, corso Italia 32
Ottica Gianni, via Milano 93/a
Ottica Gries, corso Libertà 46
Ottica Wassermann, via dei Portici 72/b
Siciliano angelo, via Leonardo da Vinci 10/b

Bressanone
Ottica Acherer Walter, vicolo Torre Bianca 2
Ottica Brugger, vicolo Alboino 3/b

Brunico
Ottica Rapid, Bastioni 22
Ottica Mariner, vicolo Città 27
Ottica Rubner, piazza Gilm 3
Svaluto Moreolo Sandro, via Dante 2/l

Appiano
Ottica Zublasing, piazza Alberto Magno 11

Caldaro
Flaim Alex Rudi – Flaim Import, vicolo dell’oro 28
Ottica Markus, vicolo dell’oro 12/c

Castelrotto
Dallemulle Vera, via Oswald von Wolkenstein 9

Lana
Ottica Vision, via Gries 13

Laives
Ottica Leitner, via Kennedy 171

Merano
Foto Ottica Daldossi Wolf, Portici 75
Ottica Graf, Portici 200
Ottica Maia, passeggiate Passirio 16
Wassermann, via Libertà 162

Malles
Ottica Zwick, via Verdross 45

Naturno
Wohlfarter Gottfried, via Principale 35

Perca
Ottica Percha, via Gilbert Wurzer 12

Prato allo Stelvio
Ottica Gritsch, vicolo Rio di Pusteria 31

Campo Tures
Optic Rapid, via Valle Aurina 33
Rederlechner Margith, via Campo Tures 31/a

S. Leonardo in Passiria
Foto Ottica Daldossi Wolf, via dei Carbonai

Silandro
Kuehnel, via Covelano 2
Ottica Weithaler, via Principale 42/c

Vipiteno
Optic Rapid, Città Nuova 3

Dobbiaco
Optic Rapid, via Dolomiti 4/a
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott.ssa Evelyn Zöschg

Categorie
Segretaria di categoria, collaboratrice sviluppo centri urbani
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 318
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

20/02/2020

Occhiali e lenti possono ancora essere pagati in contanti

Dal 1° gennaio 2020 le spese mediche detraibili in dichiarazione dei redditi devono essere effettuate esclusivamente con mezzi tracciabili, tra i quali bonifici bancari, carte di debito e credito, carte prepagate, assegni bancari, assegni circolari ...
 
 

18/02/2020

Novità: posticipato l’inizio dei saldi estivi in Alto Adige

Una notizia quasi storica per il commercio al dettaglio in Alto Adige e le abitudini d’acquisto: la Giunta camerale della Camera di commercio di Bolzano ha recentemente deciso di posticipare di due settimane l’inizio dei saldi di fine stagione ...
 
 

07/02/2020

I librai nell’Unione incontrano l’assessore Achammer

I librai nell’Unione si sono recentemente incontrati con l’assessore provinciale all’economia Philipp Achammer con lo scopo di sottoporre le necessità della categoria e discutere di alcuni temi di grande importanza, tra cui l’assegnazione di ...
 
 

04/02/2020

Mobilità a Bolzano e dintorni, l’Unione incontra la SVP comunale

“Una mobilità più fluida e una buona raggiungibilità del capoluogo sono aspetti centrali per l’anno in corso che influenzeranno in maniera massiccia lo sviluppo di Bolzano e delle aziende che vi risiedono”, afferma Simone Buratti, fiduciario ...