23/05/2022

Da subito senza imposte per collaboratori: i buoni carburante in Alto Adige

L’Unione mette a disposizione il buono “monni fuel”: “Continuare a sostenere i circuiti economici locali!”

Il presidente dell’Unione Philipp Moser e Judith Müller, responsabile del progetto, con Il nuovo buono carburante “monni fuel”.
Come noto, per l’anno 2022, lo Stato concede ai datori di lavoro la possibilità di regalare ai propri collaboratori buoni carburante non soggetti a imposte per un valore fino a 200 euro. Alla base di questo bonus c’è il conflitto in Ucraina e l’enorme rincaro dei prezzi che ne è derivato. Con il nuovo buono “monni fuel”, l’Unione commercio turismo servizi Alto Adige ha ora posto le basi per il primo buono carburante locale, che le aziende dell’Alto Adige possono ordinare facilmente e rapidamente per i propri collaboratori. “Già da alcuni anni monni rappresenta ben più di un semplice sistema di pagamento e il più grande e variegato network di buoni dell’Alto Adige. Ora, però, vi si aggiunge anche il buono carburante, utilizzabile esclusivamente in Alto Adige”, spiega con entusiasmo il presidente dell’Unione Philipp Moser. “In questo modo soddisfiamo il nostro ruolo istituzionale di sostenere i circuiti economici locali”, precisa Moser.

Fin da subito, i titolari di carte possono utilizzare il loro buono carburante monni fuel in maniera semplice e rapida attualmente in 15 distributori presenti su tutto il territorio provinciale. Il network di monni è aperto a tutti i distributori altoatesini, che possono accedervi in qualsiasi momento. La premessa è che il distributore possieda un lettore Pos monni ordinabile presso l’Unione.

Il nuovo buono carburante può essere ordinato dalle aziende su www.monni.bz.it, dove sono anche elencati i distributori aderenti.

 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

20/09/2022

Aumento dei prezzi dell’energia, l'Unione lancia l'allarme

L’Unione lancia l’allarme: le aziende non sono più in grado di sopportare il peso dell’aumento dei costi dell’energia. L’Unione richiede interventi di sostegno immediati e urgenti da parte della politica, con l’obiettivo di salvare ...
 
 

15/09/2022

La categoria Film nell’Unione elegge il nuovo direttivo

In questi giorni, la nuova categoria Film nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige ha tenuto la sua prima assemblea generale compresa di elezioni per la nomina dei vertici del gruppo. Nel nuovo direttivo, ora eletto ufficialmente, sono stati ...
 
 

13/09/2022

Convegno Camera di commercio: La finanza sostenibile

Per il 22 settembre, presso la sede della Camera di commercio, la Camera di commercio di Bolzano e la Provincia Autonoma di Bolzano hanno organizzato un convegno sul tema “