Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
19/02/2019

Sicurezza sul lavoro, ancora posti nei corsi

Collaboratori in aziende a basso rischio

La sicurezza sul posto di lavoro è un lavoro di importanza sempre crescente. Essa è anche al centro di un corso per dipendenti che si terrà il 18 marzo presso l’Unione a Bolzano (in lingua tedesca). Saranno trattati temi riguardanti la sicurezza sul lavoro di ordine sia generale che specifico.

Vai all’iscrizione
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

30/03/2020

Utilizzate al meglio il vostro tempo con i corsi online e i webinar dell’Unione

Fin da subito l’Unione offre corsi di formazione online e webinar dedicati a diverse categorie. Nel corso delle prossime settimane, a scadenze e orari prefissati, i nostri relatori appariranno live in rete. I partecipanti ai corsi potranno ...
 
 

18/03/2020

Coronavirus e Documento di valutazione dei rischi

In questo periodo di emergenza sanitaria, il datore di lavoro ha un particolare dovere di approfondire la situazione di lavoro tenendo conto della possibile esposizione dei lavoratori al contagio da Coronavirus e predisponendo eventualmente le ...
 
 

03/03/2020

La formazione nell’Unione offre ben più...

La formazione nell’Unione offre ben più che i soli corsi. Ogni anno unioneformazione vi offre circa 300 corsi altamente specializzati in ambiti quali la sicurezza sul lavoro, la privacy, l’igiene, la comunicazione e la vendita, ...
 
 

20/02/2020

Ingresso nei Social media, ancora posti liberi al corso

Con il corso “Dalla pratica alla pratica: conquistare nuovi clienti per la vostra attività con Facebook”, l’Unione offre ai propri associati una mano nell’approccio alla piattaforma social più importante per l’Alto Adige: Facebook.

Il ...