Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
12/02/2019

Le Giornate dietro le quinte conquistano i giovani

Vivere le professioni in prima persona

Uno sguardo reale e orientato alla pratica in numerosi mestieri del settore commercio e servizi è quanto hanno ricevuto di recente i giovani partecipanti all’iniziativa della Giornate dietro le quinte organizzate ogni anno dall’Unione. Numerose aziende di tutta la provincia hanno aperto le proprie porte invitando i giovani a conoscerle meglio.

Le Giornate dietro le quinte si pongono l’obiettivo di aiutare i giovani, che si trovano a dover scegliere del proprio futuro, a prendere la decisione più adatta per loro valorizzando, allo stesso tempo, le professioni del settore commercio e servizi. Gli studenti sono stati accompagnati da Sarah Seebacher, la responsabile dell’Unione per i progetti per i giovani. “Grazie alle giornate dietro le quinte i giovani possono vivere le professioni in prima persona e possono farsi un’idea del lavoro quotidiano. Con questo progetto l’Unione intende evidenziare quanto tali professioni siano ricche di interesse e varietà, suscitando l’interesse dei ragazzi verso di esse”, spiega Seebacher.

Sul sito myway.bz.it gli studenti interessati possono prenotare direttamente le Giornate dietro le quinte. Sono inoltre disponibili approfondite informazioni sulle moltissime possibilità professionali e formative presenti in Alto Adige. Ciascun mestiere viene presentato da un collaboratore o un apprendista, che racconta delle proprie esperienze personali sul lavoro e durante la formazione. Su Facebook e Instagram #My Way fornisce regolarmente novità dal mondo del lavoro, eventi e molto altro.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Sarah Seebacher, MA

Formazione professionale e progetti per i giovani
Responsabile
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 510
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

03/12/2019

SWREA e Giovane economia su carenza di collaboratori e successione d’impresa

La carenza di collaboratori e la successione d’impresa sono stati i temi al centro dell’incontro tra i vertici di SWR – Economia Alto Adige e i rappresentanti della Giovane economia dell’Alto Adige. A questo proposito, nelle prossime settimane ...
 
 

08/11/2019

Concorso Junior Sales Champion International a Salisburgo

Si è recentemente tenuto a Salisburgo il Concorso professionale Junior Sales Champion International. All’evento hanno preso parte anche due giovani venditori provenienti dall’Alto Adige: Alex Menegatti di Laives e Maria Seehauser di Campo di Trens ...
 
 

15/10/2019

L'Unione ospite nelle scuole medie dell'Alto Adige

Anche quest’anno l’Unione fa visita alle scuole medie altoatesine nell’ambito di una campagna informativa a livello provinciale. Gli studenti vengono informati sulle professioni e le possibilità di formazione e carriera nell’ambito di 19 mestieri ...
 
 

04/10/2019

Lukas Gardener di Laives è il Talento commerciale Alto Adige 2019

I migliori apprendisti e studenti professionali del settore commercio si sono dati battaglia questa sera (venerdì, 4 ottobre 2019) nell’ambito del Concorso professionale per giovani venditori. Lukas Gardener di Laives, venditore presso Lobis ...