Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
12/03/2018

“Entusiasmare i giovani verso le professioni del commercio e dei servizi”

L’Unione organizza le Giornate dell’orientamento nelle superiori della Pusteria

Edmund Irschara, vicedir. WFO Campo Tures, Philipp Moser, Andrea Del Frari, dir. Skirama Plan de Corones, Walter Markus Hilber, dir. WFO Brunico/San Candido, Barbara Jäger, Siegfried Schrott, dir. TFO Brunico, e Christian Dapunt, dir. WFO Campo Tures
Con l’obiettivo di trasmettere conoscenze circa l’economia dell’Alto Adige, di incentivare il pensiero imprenditoriale e di motivare i giovani verso le professioni del settore commercio e servizi, l’Unione organizza un’iniziativa per gli studenti delle scuole superiori. Dopo il successo della prima edizione, nell’autunno 2017, nelle superiori della Val Pusteria, si terranno nuovamente le Giornate dell’orientamento, che dovrebbero aiutare i giovani a scegliere il mestiere più adatto a loro fornendo, allo stesso tempo, uno sguardo su diverse aziende del settore commercio e servizi.

“Il progetto si terrà nel corso dell’anno scolastico 2018/19, sarà articolato in diversi blocchi e verrà gestito in collaborazione con gli esperti della ditta di consulenza Business Pool”, ha spiegato il presidente mandamentale dell’Unione Philipp Moser in occasione della manifestazione di apertura, tenutasi oggi (lunedì, 12 marzo 2018) presso la scuola tecnico economica (WFO) a Brunico e alla quale hanno partecipato circa 200 alunni delle superiori. Al progetto aderiscono anche la scuola superiore di tecnologia (TFO) di Brunico e la scuola superiore di Campo Tures. “Vogliamo risvegliare l’entusiasmo dei giovani verso le professioni del settore commercio e servizi, dando loro un’impressione il più possibile pratica nelle nostre aziende”, ha aggiunto Moser.

Dopo la manifestazione di apertura con una relazione da parte di Andrea Dal Frari dedicata alla scelta della professione, il progetto prevede ora un training delle candidature, praticantati nelle aziende associate all’Unione e due giorni di eventi con visite aziendali. “In occasione del training delle candidature i giovani riceveranno tutti i migliori suggerimenti e consigli necessari a realizzare la candidatura perfetta. Dalla lettera motivazionale al curriculum e fino al modo corretto di presentarsi e in grado di convincere un responsabile del personale”, chiarisce Barbara Jäger, presidente dei prestatori di servizi nell’Unione.

Le nozioni apprese potranno quindi essere immediatamente messe in pratica, perché i giovani potranno scegliere tra 19 posti di praticantato in 17 aziende di Brunico, San Candido, Valdaora, Falzes, Sesto, S. Lorenzo, Dobbiaco e Monguelfo e presentare le proprie candidature. Il praticantato avrà una durata di due settimane. In occasione della manifestazione di apertura gli imprenditori che metteranno a disposizione i posti di praticantato hanno presentato le proprie aziende. Sono: Grohe, Unione – ufficio Mandamento val Pusteria, Metaevents, Radio Holiday, Schönhuber prodotti per la casa, systems,Schönhuber moda sport, systems, Friedrich Walcher & Co., Kaufhaus Schäfer, Panalex, Anjoka/Eurospin, Family Resort Rainer, Schreiber, FunActiveTours, Latteria Tre Cime, Kaufhaus Hellweger e Elektro Mairhofer.

Il progetto si concluderà con due giornate di eventi durante le quali sono previsti workshop, visite aziendali e contributi pratici in grado di offrire uno sguardo concreto sul mondo del lavoro.
 
Circa 200 alunni delle superiori hanno partecipato alla manifestazione di apertura
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

13/06/2019

Dal 1° luglio invio telematico dei corrispettivi giornalieri, l’Unione chiede una proroga

Come noto, in Italia, a partire dal 1° gennaio 2020, i commercianti al dettaglio e i soggetti assimilati, dovranno memorizzare elettronicamente, e quindi trasmettere telematicamente all’Agenzia delle entrate, i dati relativi ai corrispettivi ...
 
 

11/06/2019

Idee, la valuta del futuro

Lo scorso anno diversi incontri di networking del settore pubblicitario, workshop strategici e una serie di interventi formativi specifici e di alto livello sono stati gli eventi al centro dell’attività del settore creativo dell’Alto Adige. In ...
 
 

05/06/2019

Sentenza del Tar nel caso della drogheria a Brunico

L’Unione accoglie con favore la pubblicazione della recente sentenza del Tribunale amministrativo di Bolzano (sentenza nr. 128/2019) sul caso della drogheria aperta nell’estate del 2018 nella zona produttiva di Brunico. Si ricorda che la drogheria ...
 
 

04/06/2019

Offrire servizi a livello locale a vantaggio del commercio di vicinato

Una più stretta collaborazione è l’obiettivo di Unione e Federazione dei tabaccai FIT. Un traguardo formalizzato di recente dai vertici associativi di entrambi gli enti incontratisi presso la sede principale dell’Unione a Bolzano. “Le due ...