Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
24/06/2020

EbK, interventi straordinari a sostegno del reddito:

“Quattro nuove prestazioni per lavoratori e aziende con un budget totale di 500.000 euro”

Per rispondere alle necessità di lavoratori e aziende generate dalla crisi economica legata alla pandemia di Coronavirus, l’Ente bilaterale per il settore terziario (EbK) ha recentemente elaborato quattro nuove prestazioni straordinarie specificamente mirate a sostenere il reddito di aziende e collaboratori.

“Il budget complessivo delle prestazioni messe in campo dall’Ente ammonta a 500.000 euro. Due dei nuovi servizi sono rivolti alle imprese e due sono dedicati ai collaboratori”, afferma il nuovo presidente dell’EbK Sandro Pellegrini. Se questo budget non basterà per le prestazioni, i fondi verranno redistribuiti in ogni caso su tutte le richieste.

Per quanto riguarda i dipendenti, le nuove prestazioni sono costituite da un contributo straordinario genitorialità e da un contributo straordinario per la serenità abitativa. Entrambi sono versamenti una tantum che possono raggiungere un massimo di 250 euro. Il primo è rivolto a genitori lavoratori con figli fino a 16 anni, mentre il secondo è pensato per aiutare nel pagamento di affitto o mutuo prima casa per lavoratori che in cassa integrazione nei mesi tra aprile e giugno.

I servizi rivolti alle aziende riguardano invece la messa in sicurezza/sanificazione degli ambienti di lavoro e l’acquisto di computer per il lavoro agile/smart working dei dipendenti. In questo caso i contributi possono arrivare a coprire il 40 percento delle spese sostenute dall’azienda, con un tetto massimo rispettivamente di 5.000 e 2.500 euro.

Come previsto dal contratto collettivo nazionale, l’EbK è stato fondato a Bolzano nel gennaio 2000 come ente bilaterale territoriale dalle sigle sindacali ASGB commercio, Filcams/CGIL – AGB, Fisascat/SGB-CISL e UILTuCS/UIL – SGK insieme all’Unione, e viene gestito pariteticamente da essi.

Ulteriori informazioni sull’Ente bilaterale sono disponibili su www.ebk.bz.it
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

30/10/2020

Decreto “Ristori”, le novità fiscali

Seguono le principali disposizioni fiscali del decreto c.d. “Ristori” (D.L. n. 137/2020), pubblicato nella G.U. il 28. Ottobre 2020.

Nuovo contributo a fondo perduto
Previsto un nuovo contributo a fondo perduto a ...
 
 

29/10/2020

e-commerce: “Basta con l’attuale Far West!”

Per l’Unione rappresenta una dichiarazione di bancarotta internazionale: l’introduzione di una web tax per i giganti del commercio online, prevista entro il 2020, è stata posticipata al 2021.

“Alcuni giorni fa l’Organizzazione ...
 
 

28/10/2020

Assemblea generale ed elezioni per l’Associazione mediatori dell’Alto Adige

Attualmente, in Alto Adige, nel Registro delle imprese sono iscritte 359 aziende con attività di intermediazione. Di recente, presso la Cantina Merano, e sotto la guida del presidente uscente Herbert Arquin, si è tenuta l’annuale assemblea generale ...
 
 

26/10/2020

Nuova fase con la nuova ordinanza d’urgenza

“La nuova ordinanza d’urgenza della Provincia va nella direzione giusta. Dobbiamo proseguire con l’attività dei tre pilastri economia, lavoro e scuola, seppure in una forma leggermente ridotta. Meglio attenersi ora a regola più ...